Sono aperte le iscrizioni al prossimo seminario di welforum.it “Politiche per la disabilità: le sfide davanti a noi” che si terrà a Bari il 27 settembre.

Per iscriversi è necessario compilare il modulo online. Scarica qui il programma

Movimenti intorno al Reddito di cittadinanza

Che il tema del contrasto alla povertà occupi ora uno spazio senza precedenti nell’agenda politica è molto importante e va ascritto a merito del Movimento 5 Stelle che lo ha inserito nel Contratto di governo e anche a Di Maio che se ne è assunto la responsabilità politica come Ministro del Lavoro. Merita quindi attenzione la mozione approvata dalla maggioranza di Governo che traccia linee per futuri interventi e in particolare per l’introduzione del Reddito di cittadinanza. Il testo della mozione richiama in apertura il Reddito di Inclusione (Rei), la misura introdotta dal governo Renzi e ampliata poi dal governo Gentiloni, riconosciuta come “misura unica nazionale di contrasto alla povertà” e come “livello essenziale delle prestazioni da garantire uniformemente su tutto il territorio nazionale”, ma sviluppa poi su di essa interessanti valutazioni.

Mese Sociale

Cento giorni interlocutori

E così siamo arrivati ai cento giorni del governo Conte. Sul sociale quali primi passi possiamo registrare? Finora pochi, con l’eccezione della gestione dei flussi migratori. Prendiamo in considerazione alcuni dei principali ambiti di intervento: quello dei migranti appunto, poi la riforma del terzo settore, la lotta alla povertà, la disabilità e non autosufficienza. Molti altri attendono poi di essere affrontati. Speriamo che l’attesa non sia vana.

Terzo settore

Un manifesto per la cooperazione sociale di inserimento lavorativo

Da alcuni giorni è online sul sito www.inserimentolavorativo.net il documento - manifesto “Rilanciare la cooperazione sociale di inserimento lavorativo”, riflessione proposta da tre importanti soggetti del terzo settore - il Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza (CNCA), il Consorzio Abele Lavoro e il Consorzio Nazionale Idee in Rete. Leggi >

Famiglia, infanzia e adolescenza

Ddl sull’affido dei figli: rischi e trappole del mito della bi-genitorialità perfetta

Il ddl S. 735 (detto “ddl Pillon”), da poco incardinato in Commissione Giustizia al Senato, ha un obiettivo “ufficiale” condivisibile: garantire la massima corresponsabilità tra i genitori dopo la rottura della coppia. Le modalità individuate, tuttavia, pongono interrogativi di fattibilità, appropriatezza ed equità. Leggi >

Istituzioni e governance

Dove va il welfare lombardo?

Si intitola “Il welfare delle riforme?” l’ultimo libro realizzato dal gruppo di esperti dell’osservatorio lombardiasociale.it e curato da Cristiano Gori per l’editore Maggioli. Il punto interrogativo posto nel titolo introduce ad un approccio che si interroga, propone tesi, porta evidenze, ne discute le implicazioni. Rivolgiamo a Cristiano Gori alcune domande. Leggi >

Terzo settore

Afragola: “Uscire dal silenzio”

Creare opportunità di lavoro e stimolare la nascita di nuovi servizi di comunità attraverso il riutilizzo sociale del bene confiscato. E' l'obiettivo del progetto Masseria Antonio Esposito Ferraioli: un bene confiscato alla criminalità organizzata, rimasto inutilizzato per circa vent’anni prima che ne fosse avviato il riuso Leggi >

Persone con disabilità

Questioni e sfide per le politiche rivolte alle persone con disabilità

Programma di Governo, Durante e Dopo di Noi, sanitarizzazione dei servizi alla persona, innovazione e formazione. Sono alcune questioni chiave, trasversali, che riguardano oggi il mondo delle disabilità. L’articolo mette a confronto opinioni e posizioni in vista del seminario di welforum in programma a Bari. Leggi >

Famiglia, infanzia e adolescenza

Stili e spazi di partecipazione giovanile. Una ricerca europea

La ricerca Partispace ha indagato le forme della partecipazione giovanile in otto città europee, esplorando come i giovani tentano di ritagliarsi uno spazio – simbolico e concreto – in cui sentirsi riconosciuti, accettati e in grado di esprimersi. Leggi >

Povertà e disuguaglianze

Oltre il Casellario dell’Assistenza: onere o opportunità da costruire?

Il decreto n. 147/2017 di introduzione del REI istituisce il nuovo Sistema Informativo Unitario dei Servizi Sociali (SIUSS), la nuova banca dati delle prestazioni sociali che integra e progressivamente sostituisce il Casellario dell’Assistenza. A che punto siamo? Quali le prospettive e le opportunità di potenziamento? Leggi >

Separati a scuola

A cura del Laboratorio di Politiche Sociali | Politecnico di Milano

Separati a scuola

La scuola italiana dell’obbligo è attraversata da forti correnti che alimentano la segregazione sociale ed etnica degli studenti più vulnerabili. Da agenzia di inclusione sociale, la scuola rischia di trasformarsi in un ghetto che separa invece di integrare. Questo Punto di Welforum offre una riflessione su questo tema intrecciando diversi punti di vista. L’editoriale di Costanzo Ranci, professore di Sociologia economica al Politecnico di Milano, dove coordina il Laboratorio di Politica Sociale (LPS), introduce il tema. Tre interventi illustrano in modo semplice i dati di realtà, presi da studi e ricerche attualmente in corso. Un documento del Council of Europe mostra come il tema sia molto sentito anche a livello europeo, richiedendo l’elaborazione di una strategia ad hoc finalizzata alla de-segregazione delle scuole. Infine, diversi commenti da parte di esperti, insegnanti e attori delle politiche scolastiche si interrogano sul “che fare”. Consegniamo ai lettori uno spaccato dei problemi e delle possibili linee di intervento. Perché la scuola recuperi in pieno la sua missione di integrazione sociale. Leggi >

Facciamo il Punto

Con il Punto di Welforum intendiamo potenziare la funzione di “forum” del nostro sito, attraverso approfondimenti periodici su temi che possono essere all’ordine del giorno, o che viceversa sono trascurati nell’attenzione pubblica. Questi affondi esplorano questioni specifiche per farne oggetto di una discussione che vuole essere aperta e condivisa.

Il Punto di Welforum esce più volte l’anno. Ogni uscita si articola in due o più approfondimenti tematici, che si compongono di articoli, interviste, infografiche, dossier tecnici. È curato dal Laboratorio di Politiche sociali del Politecnico di Milano e dall’IRS. Ne sono responsabili Costanzo Ranci ed Emanuele Ranci Ortigosa.


Sono finora usciti: