per la chiave di ricerca “ambrosini”

Migrazioni

Immigrazioni e asilo tra realtà e rappresentazioni

…tempo, poi per ricongiungimento familiare, con circa un milione di minori e 2,4 milioni di occupati regolari. Come se non bastasse, le statistiche dicono che l’immigrazione è prevalentemente europea, femminile e proveniente da paesi di tradizione cristiana (tavola 1). Ho trattato più ampiamente questi temi in un recente libretto: M.Ambrosini,… Leggi >

Mese sociale. Aprile 2017

…modo rilevante nelle ultime settimane, è montato e non accenna a placarsi il caso sollevato dal Capo della Procura Catanese di una possibile collusione tra Ong e traffico di migranti. Solo ipotesi, ma di grande risonanza mediatica. Come ha ben argomentato Maurizio Ambrosini su Lavoce.info, a chi non ama il… Leggi >

Migrazioni

Integrare i rifugiati: il primo Piano nazionale, e poi?

…motivi di protezione internazionale sono 74.853, mentre coloro che sono ospitati nelle strutture di prima e seconda accoglienza sono circa 200.000. Gran parte di questi chiedono protezione internazionale, in un numero che – come spiega Maurizio Ambrosini su questo sito – è aumentato nel corso degli anni. Gli obiettivi del… Leggi >

Migrazioni

Oltre l’accoglienza. Lo SPRAR come possibile fattore di sviluppo delle comunità locali?

…nostro Paese (prime tra tutte la visibilità e la drammaticità degli arrivi) hanno favorito quella progressiva divaricazione tra realtà e rappresentazioni dell’immigrazione e dell’asilo sottolineata da Maurizio Ambrosini in un articolo pubblicato su questo stesso sito. Ciononostante, le migliaia di migranti riversatisi sulle nostre coste e inseriti nei programmi di… Leggi >

Istituzioni e governance

Elezioni 2018. Le politiche sociali fra bilanci e prospettive

Il Punto di Welforum …educativa, di sostegno alle adozioni internazionali. Ultima cui viene dedicato in questo dossier un esame specifico la politica in tema di migrazioni Si vedano l’articolo di Eduardo Barberis ed Enrico Gargiulo, e l’articolo di Maurizio Ambrosini, pubblicati su questo sito. Il tema sta ricevendo grande attenzione con scontri polemici nella… Leggi >

Migrazioni

Migrazioni. Elezioni 2018

Il Punto di Welforum …il diritto di voto amministrativo, la riforma della cittadinanza, la mobilità sociale e la capacità del welfare e delle sue professioni di rispondere ai bisogni di immigrati e minoranze restano questioni importanti ma poco dibattute.   Per un ulteriore approfondimento su questo tema si segnala anche l’articolo di Maurizio Ambrosini,… Leggi >

Migrazioni

Aiutiamoli a casa loro?

È uscito puntualmente a fine ottobre il Dossier Immigrazione curato da Idos, sotto la guida di Franco Pittau: uno strumento utilissimo per conoscere i numeri e le dinamiche dell’immigrazione nel nostro paese. Spiega alcuni dati importanti: il primo è che l’immigrazione in Italia nel complesso è sostanzialmente stazionaria,… Leggi >

Migrazioni

I minori stranieri non accompagnati. Un effetto delle politiche migratorie?

Come ogni anno, puntualmente in autunno il Dossier immigrazione curato dall’IDOS fornisce una serie di dati aggiornati su molti aspetti del fenomeno migratorio. Dati utilissimi per chi desidera discuterne con cognizione di causa, verificando la consistenza di molti luoghi comuni sull’argomento.   Uno dei temi più sensibili affrontati… Leggi >

Migrazioni

Un volto nascosto dell’immigrazione

Il dibattito sull’immigrazione è spesso appiattito sulle dimensioni più drammatiche e anche patologiche, quando non su voci enfatiche e persino false. Basti pensare alla confusione tra immigrati e rifugiati, all’equazione tra sbarcati e richiedenti asilo, alla sbrigativa spiegazione dell’immigrazione in termini di fuga dalla povertà. L’immigrazione è invece… Leggi >

Migrazioni

Immigrati e rifugiati sul territorio: le motivazioni dell’ostilità

La cosiddetta crisi dei rifugiati degli ultimi anni ha esercitato un vasto impatto sul dibattito politico nell’Unione Europea e segnatamente in Italia. Anche le recenti elezioni generali ne hanno certamente risentito. Tuttavia, mentre la percezione della maggior parte dell’opinione pubblica è quella di un flusso enorme e sregolato… Leggi >