AnzianiSegnalazioni

La vita a cento anni

Come sarà la vita a cento anni? È la domanda a cui cerca di rispondere The 100-year life: living and working in an age of longevity, un volume sul tema della longevità e dei cambiamenti sociali a essa legati che, pubblicato nel 2016 negli Stati Uniti, che ha riscosso tiepida accoglienza in America ma ben maggiore in Giappone. Leggi l’articolo di Simona Costagli su InGenere.

Innovazione sociale, vulnerabilità e tecnologie nel contesto dell’ageing

Si è svolto il 23 maggio a Milano, presso la Fondazione Giannino Bassetti, un interessante seminario del progetto “InnovaCAre” su Innovazione sociale, vulnerabilità e tecnologie nel contesto dell’ageing. Particolarmente approfondita la disamina dell’innovazione nei servizi alla terza età. Sono disponibili i materiali presentati durante l’evento.

Cisl Lombardia: non autosufficienza e RSA

Il nuovo rapporto “Non autosufficienza e RSA”, a cura del Dipartimento Welfare Fnp Cisl Lombardia, è stato presentato ai primi di giugno, in occasione del Consiglio Generale regionale del sindacato. Il rapporto è pubblicato online, nella sezione dedicata del sito. Ne esce un quadro caratterizzato da strutture per gli anziani malati gravi sempre più costose e con liste di attesa che si allungano. Per il segretario generale Emilio Didonè: “Serve una legge quadro nazionale sulla non autosufficienza. Serve adesso perché la non autosufficienza è diventata una vera emergenza sociale. Servono risorse perché milioni di persone anziane e famiglie sono in difficoltà. Occorre aumentare la quota coperta dal Fondo Sanitario Regionale, oggi sottostimata”.

Rapporto Osservasalute 2018

Il Rapporto Osservasalute 2018 recentemente pubblicato mette in evidenza come l’invecchiamento della popolazione costituisca uno dei principali problemi sanitari. Nel 2017 gli ultra 65enni sono oltre 13,5 milioni, il 22,3% della popolazione. Le proiezioni della cronicità indicano che nel 2028 il numero di malati cronici salirà a oltre 25 milioni (contro i quasi 24 di oggi). Il Rapporto effettua anche un affondo sulla mobilità sanitaria, che vede una situazione di debito delle regioni meridionali a favore di quelle del nord, con l’eccezione di Piemonte e Liguria, che mostrano saldi negativi.

Reforms in long-term care policies in Europe

Si terrà il prossimo 11 giugno a Milano, dalle 11.00 alle 13.00 il seminario tenuto dalla Prof. Tine Rostgaard presso il Politecnico di Milano: “Reforms in long-term care policies in Europe. Is long term care really considered a social risk in europe? How reforms have accommodated”.

Discussant: Marco Arlotti, Giuliana Costa, Giovanni Lamura, Ilaria Madama, Flavia Martinelli, Costanzo Ranci e il vicedirettore di welforum.it Sergio Pasquinelli.

P.zza Leonardo da Vinci 26, Building29 (La Carta) Sala Riunioni, Piano terra.

Scarica la locandina.

La riforma nazionale delle politiche per i non autosufficienti

Ripensare le politiche per la non autosufficienza non è, oggi, oggetto di dibattito nel nostro Paese. Nel recente passato, tuttavia, sono state avanzate alcune proposte di riforma. L’articolo di Cristiano Gori e Franco Pesaresi propone, ripercorrendo venti anni di proposte sulla materia, un’analisi delle principali tra queste proposte, mettendo in luce gli insegnamenti che se ne possono trarre per il futuro.

Regione Toscana: DGR 66/2019, Progetto regionale Pronto Badante

Il progetto regionale “Pronto Badante – Interventi di sostegno e integrazione nell’area dell’assistenza familiare in Toscana” promuove la realizzazione di azioni di sostegno temporaneo alla famiglia con anziano convivente o all’anziano che vive da solo, in un’ottica di risposta immediata ai bisogni emergenti, al fine di supportare la famiglia nella gestione improvvisa dell’anziano che si trova per la prima volta in una situazione di disagio e difficoltà.

DGR 21 gennaio 2019, n. 66

L’assistenza domiciliare in Italia

Il punto su un servizio in crescita ma ancora limitato, l’ADI – Assistenza domiciliare integrata, quella fornita dalle ASL, lo fornisce l’ultimo report di Italia Longeva, presentato e discusso lo scorso 12 marzo a Milano. Il documento comprende un approfondimento che illustra l’identikit dei beneficiari della misura in Regione Umbria.

Anziani sempre più giovanili

A pochi giorni dall’annuncio dell’Istat di un ulteriore allungamento delle speranze di vita in Italia, è opportuno domandarsi se la quantità degli anni e la loro qualità stiano andando a braccetto. Su Neodemos Vittorio Filippi ci mette in guardia da interpretazioni superficiali, che non cogliendo la complessità del fenomeno dell’invecchiamento potrebbero condurre a scelte infelici sul piano delle politiche sanitarie e previdenziali.

La cronicità in Italia

Sono 24 milioni gli italiani con una patologia cronica (le più frequenti sono ipertensione, artrite/artrosi e malattie allergiche) per una spesa sanitaria che sfiora i 67 miliardi di euro. L’analisi dell’Osservatorio Nazionale sulla salute nelle regioni italiane.