Famiglia, infanzia e adolescenzaPost con tag “servizi prima infanzia”

Regione Campania: DGR 11/2018, Realizzazione di nuove infrastrutture per la prima infanzia

La Regione Campania intende finanziare Piani di investimento di comuni associati per la realizzazione di nuove infrastrutture per la prima infanzia (asili nido, centri ludici, servizi integrativi prima infanzia, ludoteche, e centri diurni per minori, comunità socioeducative) o recuperare quelli esistenti. Il finanziamento, a valere sul Por Campania FESR 2014-2020, sul Fondo di Sviluppo e Coesione e su risorse regionali, ammonta a oltre 28 milioni di euro.
Campania_DD_11_2018
Campania_DD_11_2018_All._avviso
Campania_DD_11_2018_All._1
Campania_DD_11_2018_All._2
Campania_DD_11_2018_All._3a
Campania_DD_11_2018_All._3b
Campania_DD_11_2018_All._4
Campania_DD_11_2018_All._5

 

Regione Campania: DD 10/2018, Voucher per la frequenza a nidi e micronidi

Sostenere i nuclei familiari nell’accesso alla rete dei servizi per la prima infanzia, al fine di incrementare il numero di bambini presi in carico. E’ quanto intende realizzare la Regione Campania con l’erogazione di voucher per l’acquisto di posti in nidi e micronidi, a valere sulle risorse del POR Campania FSE 2014/2020.
Campania_DD_10_2018
Campania_DD_10_2018_All._1
Campania_DD_10_2018_All._2
Campania_DD_10_2018_All._3

Regione Basilicata: DGR 28/2018, Buoni Servizio per l’accesso ai servizi socioeducativi

Migliorare la fruibilità dei servizi socio-educativi per la prima infanzia e rafforzare l’acquisizione di competenze fondamentali per il benessere dei bambini e delle loro famiglie sono gli obiettivi dei Buoni Servizio per l’accesso ai servizi socioeducativi della Regione Basilicata. L’avviso pubblico fa riferimento agli anni educativi 2017-2018 e 2018-2019.
Basilicata_DGR_28_2018

P.A. di Bolzano: DP 42/2017, Standard qualitativi per l’attività pedagogica

Asili nido, microstrutture per l’infanzia, microstrutture aziendali ed servizi di assistenza domiciliare all’infanzia sono le strutture ed i servizi di assistenza alla prima infanzia interessati dai nuovi Standard qualitativi per l’attività pedagogica che i gestori dovranno fare propri entro il 1° gennaio 2019.
PABolzano_DP_42_2017

Regione Umbria: DGR 1355/2017, Programma annuale dei servizi per la prima infanzia

Il “Programma annuale del sistema integrato dei servizi socio-educativi per la prima infanzia per l’esercizio finanziario 2017”, disposto dalla Regione Umbria, persegue due obiettivi principali: sostenere il sistema pubblico dei servizi di asilo nido e promuovere la qualificazione dei servizi.
Umbria_DGR_1355_2017

Regione Puglia: DGR 1905/2017, Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni, disposizioni

Il Piano d’azione nazionale pluriennale per il “Sistema integrato di educazione e di istruzione per le bambine e i bambini in età compresa dalla nascita fino ai sei anni” prevede l’erogazione di fondi alle regioni per la promozione ed il sostegno della qualificazione dell’offerta dei servizi e per il raggiungimento di specifici obiettivi. Con questo provvedimento la Regione Puglia dispone l’uso del fondo per l’annualità 2017.
Puglia_DGR_1905_2017

Regione Lombardia: DGR X-7404/2017, Criteri per l’assegnazione del fondo per i servizi all’infanzia

Il provvedimento stabilisce i criteri per l’assegnazione ai comuni delle risorse del fondo nazionale per il “Sistema integrato dei servizi di educazione e istruzione dalla nascita sino a sei anni” per l’annualità 2017. Sono ammissibili al finanziamento i comuni che erogano servizi per l’infanzia e per le scuole dell’infanzia paritarie private e comunali.
Lombardia_DGR_X-7404_2017

Emilia-Romagna, nuovi requisiti per i servizi educativi 0-3 anni

Con la nuova Direttiva in materia di requisiti strutturali e organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia, per i bambini da 0 a 3 anni, la Regione Emilia-Romagna interviene sui requisiti di nidi, micro-nidi e servizi integrativi. Tra le novità, i gestori, pubblici o privati, delle strutture educative dovranno definire un Piano specifico finalizzato alla prevenzione, valutazione e gestione del rischio stress da lavoro, per la prevenzione di maltrattamenti e abusi. Approvato in parallelo il riparto dei fondi per il 2017, pari a 7,3 milioni di euro.

Regione Lombardia: DGR X-7290/2017, Contributo per l’integrazione scolastica dei bambini con disabilità

Con questo provvedimento vengono approvati i criteri per l’assegnazione del contributo regionale a sostegno dell’integrazione scolastica dei bambini con disabilità frequentanti le scuole dell’infanzia autonome non statali e non comunali per l’anno scolastico 2017/2018.
Lombardia_DGR_X-7290_2017

Regione Emilia-Romagna: DGR 1564/2017, Servizi per la prima infanzia, direttive

La delibera fa seguito alla L.R. 19/2016 di riorganizzazione dei servizi educativi, adeguando le direttive attuative: “Requisiti strutturali e organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia. Disciplina dei servizi ricreativi e delle iniziative di conciliazione” e “Procedure per l’autorizzazione al funzionamento di servizi educativi per la prima infanzia. Procedure per i servizi ricreativi”.
Emilia-Romagna_DGR_1564_2017

Un manuale per i servizi educativi per l’infanzia

Esito della collaborazione tra il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Istituto degli Innocenti di Firenze, il Manuale dei servizi educativi per l’infanzia intende sostenere il lavoro di chi – con diversi ruoli e competenze – è coinvolto nel sistema dei servizi educativi per la prima infanzia, e in particolare dei nidi d’infanzia. Oltre 200 schede e numerosi rimandi a banche dati utili forniscono informazioni aggiornate su domanda e offerta e sui “buoni orientamenti” per programmare, progettare e gestire la qualità del sistema integrato 0-6 anni.