Politiche e governo del welfareSegnalazioni con tag “politiche sociali”

La spesa statale regionalizzata 2016

Il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato ha pubblicato lo studio annuale, per l’anno 2016, sulla distribuzione per regione di destinazione dei pagamenti complessivi erogati dallo Stato e da altri Enti e Fondi alimentati con risorse nazionali e comunitarie. I dati riguardano i pagamenti complessivi per spese correnti e in conto capitale, distinti per regione di destinazione. Si tratta di voci quali stipendi, acquisti di beni e servizi, trasferimenti ad amministrazioni ed enti pubblici, a imprese e famiglie, interessi, investimenti diretti e contributi agli investimenti. La spesa analizzata ammonta complessivamente a 564 miliardi di euro. Leggi il testo del rapporto e guarda le tabelle allegate.

Prospettive Sociali e Sanitarie – nuovo numero online

È disponibile in cartaceo e online il nuovo numero di Prospettive Sociali e Sanitarie, rivista edita dall’Istituto per la Ricerca Sociale, diretta da Emanuele Ranci Ortigosa, e con la quale welforum.it ha il piacere di collaborare regolarmente.

Si tratta dell’ultimo fascicolo dell’anno, nel quale vengono pubblicati i primi contributi vincitori della terza edizione del Premio IRS-CNOAS-PSS “Costruiamo il Welfare dei Diritti sul Territorio”.

Questo fascicolo propone inoltre, tra gli altri, l’approfondimento di un articolo già anticipato su welforum.it, firmato da Franco Pesaresi e un nuovo articolo di Dania d’Olivo, già autrice di welforum.it.

Numerose e interessanti esperienze completano il fascicolo, nel quale pubblichiamo anche l’indice di fine anno.

È possibile acquistare il singolo fascicolo ma abbonandovi subito per il 2019 potrete usufruire dello sconto sulle tariffe e inoltre avere accesso ai fascicoli in pdf del 2018 (a ritroso fino ad un anno dal mese in corso).

Per acquistare il singolo fascicolo, o per avere maggior informazioni sull’abbonamento e sulla rivista, è possibile visitare il sito: prospettivesocialiesanitarie.it o contattare la redazione: pss@irsonline.it – 02.46764276

Cinque motivi di crisi dello stato sociale in Italia

Lo Stato Sociale, non solo in Italia, è da tempo in crisi e la necessità di una sua riforma è invocata spesso e quasi universalmente. Quali sono le cause di questa crisi? Su Neodemos Gustavo De Santis, partendo dall’analisi dei dati Eurostat di agosto 2018 (quelli più recenti disponibili ad oggi), ne individua cinque, tra cui il costo del welfare state, la mobilità territoriale internazionale e i cambiamenti demo-economici. In un secondo articolo l’autore affronta la questione dei possibili rimedi, proponendo alcune direttrici lungo cui ci si potrebbe muovere.

I cento giorni del Governo

Su Redattore Sociale il nostro direttore Emanuele Ranci Ortigosa riflette sui primi cento giorni del governo Conte che, almeno dal punto di vista delle politiche sociali, possono essere definiti piuttosto confusi. L’unico intervento con ricadute in termini di politiche sociali è il cosiddetto “decreto dignità”, ma non è certo sufficiente. Il vero banco di prova sarà infatti costituito dalla legge di bilancio, dove al centro del dibattito sarà posto il reddito di cittadinanza. Secondo l’autore la cosa più sensata sarebbe quella di ripartire dal REI, potenziandolo soprattutto in termini di risorse, per poi rilanciare i Centri per l’impiego, oggi assolutamente inadeguati.

Rapporto della Corte dei Conti sulla finanza pubblica 2018

Nel luglio scorso la Corte dei Conti ha pubblicato il “Rapporto 2018 sul coordinamento della finanza pubblica”.

Il testo (oltre ad indagare ambiti della spesa pubblica e trend della situazione economica del Paese), presenta analisi e una ricca serie di dati relativamente a diversi segmenti del welfare italiano, tra i quali la previdenza, l’assistenza, la sanità. Il Rapporto evidenzia ad esempio che nel settore assistenziale restano rilevanti due cruciali limiti storici del welfare italiano: una eccessiva frantumazione delle prestazioni, disorganiche e scomposte per categoria di beneficiari, e la forte disomogeneità tra territori del Paese nell’offerta di reti di servizi sociali.

Regione Calabria: DGR 169/2018, Sistema integrato di interventi sociali, modifiche

Con questa delibera la Regione Calabria intende procedere alla riorganizzazione dell’assetto istituzionale del sistema integrato degli interventi in materia di servizi e politiche sociali. In particolare, per l’anno 2018 è previsto che l’erogazione delle rette a favore delle strutture socio assistenziali sia effettuata, in via provvisoria e nelle more dell’approvazione delle procedure e atti definitivi, per il tramite dei Comuni capo ambiti territoriali intercomunali.
Calabria_DGR_169_2018

Inps: XVII Rapporto Annuale

Il 4 luglio scorso presso la Camera dei Deputati si è tenuta la presentazione del XVII Rapporto annuale dell’Inps. La relazione introduttiva di Tito Boeri propone analisi puntuali sui vari temi e avanza proposte coraggiose, ispirate a criteri lungimiranti di equità intra ed inter generazionale. Il rapporto, articolato in cinque sezioni (occupazione, gig economy, ammortizzatori sociali, redistribuzione nel sistema pensionistico pubblico, rendiconto del lavoro dell’Istituto negli ultimi 12 mesi) descrive la situazione del nostro Paese, mettendo in evidenza le nuove sfide che il mercato del lavoro e il sistema pensionistico dovranno affrontare nei prossimi anni. Uno specifico approfondimento (da pagina 211 e fino a pagina 219) affronta il tema REI e presenta gli ultimi dati aggiornati sullo stato di attuazione della misura.

Discorso al Parlamento del Presidente del Consiglio

Il Presidente del Consiglio prof. Conte ha esposto al Parlamento il programma del nuovo governo per chiedere e ottenere il voto di fiducia del Parlamento. Come lui stesso dice è un Governo costituitosi attraverso un percorso del tutto nuovo: la definizione del “Contratto” fra due forze politiche molto differenti, ma convergenti in una scelta di discontinuità e di cambiamento di cui il paese ha a loro parere necessità, anche per superare l’attuale distacco fra cittadini e istituzioni.

La rilevanza di quanto accade, al di là dei vissuti di speranza o di grave ansietà che ciascuno degli italiani attenti alla politica vive, ci conduce a mettere a disposizione dei nostri lettori il testo integrale della Comunicazione del Presidente del Consiglio, evidenziando graficamente le dichiarazioni relative alle politiche sociali del nostro paese, per facilitare così ai nostri lettori una lettura mirata sui temi oggetto del nostro Osservatorio.

In un testo così generale si possono però cogliere dei segnali, nel detto e nel non detto, tutti da verificare, nel loro segno e nella loro portata effettiva, soprattutto monitorando passo per passo come l’azione concreta di governo ne declinerà la realizzazione: in che termini, attraverso quali azioni, con quali priorità, con quali risorse, verso quali risultati soprattutto per le persone e le famiglie più esposte o più fragili.

Nuovo numero di Prospettive Sociali e Sanitarie

È in corso di stampa ma già disponibile online il nuovo numero della rivista Prospettive Sociali e Sanitarie, rivista edita dall'Istituto per la Ricerca Sociale, diretta da Emanuele Ranci Ortigosa, e con la quale welforum.it ha il piacere di collaborare regolarmente.

Il fascicolo è aperto dall'editoriale del direttore, dedicato ad alcune riflessioni sul dopo elezioni. Articolo anche pubblicato su welforum.it.

La rivista propone poi una serie di interessanti esperienze dal territorio, sul lavoro dei servizi sociali e sul ruolo dei singoli professionisti. Molte le tematiche trattate: differenza di genere, anziani, disabilità, minori, dipendenze, salute mentale.

Segnaliamo in particolare l'articolo di approfondimento di Laura Castegnaro: L’amministrazione di sostegno. Opportunità per la costruzione di un welfare di comunità, di cui l'autrice aveva già dato una breve anticipazione su welforum.it.

Per acquistare il singolo fascicolo, o per avere maggior informazioni sull'abbonamento e sulla rivista, è possibile visitare il sito: prospettivesocialiesanitarie.it o contattare la redazione: pss@irsonline.it – 02.46764276

Rapporto conclusivo XVII Legislatura

Per favorire l’effettività concreta delle leggi, l’Ufficio per il programma di Governo segue costantemente l’attività legislativa, monitorando e coordinando le azioni degli Esecutivi. Sul sito è possibile leggere i report che contengono i dati raccolti durante lo svolgimento delle attività dell’Ufficio e che presentano, sia in ordine cronologico che secondo una ripartizione tematica per ambiti di intervento, le principali misure legislative della XVII Legislatura.