Istituzioni e governanceSegnalazioni con tag “Regione Emilia-Romagna”

Regione Emilia-Romagna: LR 15/2018, Legge sulla partecipazione all’elaborazione delle politiche pubbliche

Promuovere la partecipazione attiva dei cittadini singoli e associati, nonché di altri soggetti pubblici e privati, nell’elaborazione delle politiche e delle decisioni pubbliche. E’ questo il principale obiettivo della legge regionale 15/2018 che definisce il processo partecipativo come un percorso strutturato di dialogo e confronto, avviato in riferimento ad un progetto futuro o ad una futura norma, il cui risultato è un documento di cui l’ente responsabile si impegna a tener conto nelle proprie deliberazioni.
Emilia-Romagna_LR_15_2018

Regione Emilia-Romagna: DGR 1561/2018, Sistema tariffario per le cure domiciliari

Con questa delibera vengono disposte le tariffe per singolo accesso di assistenza domiciliare da parte di professionisti sanitari diversi dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta per quei pazienti domiciliati in aziende Usl diverse da quella di residenza.
Emilia-Romagna_DGR_1561_2018

Regione Emilia-Romagna: DGR 247/2018, Indirizzi concernenti i soggiorni vacanza in struttura ed i centri estivi per minori

Con questo provvedimento vengono approvati gli indirizzi concernenti l’apertura e l’organizzazione dei soggiorni socioeducativi di vacanza in struttura e dei centri estivi a favore di minori. Le funzioni di controllo e vigilanza sono attribuite ai Comuni e comprendono la vigilanza sul funzionamento delle strutture, dei servizi e delle attività, fatti salvi i controlli di competenza dell’autorità sanitaria.
Emilia-Romagna_DGR_247_2018

Preaccordo per la maggiore autonomia a Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna

Il n. 3334 (del 1 marzo 2018) della rivista on line Regioni.it, della Conferenza Stato Regioni, espone gli accordi preliminari tra Governo e Regioni Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna che descrivono contenuti e procedimenti per muovere verso nuove competenze ed autonomia di queste Regioni, soprattutto in materia di politiche del lavoro, istruzione, salute ed ambiente. È il primo esito delle iniziative assunte da queste Regioni per ridefinire spazi locali di maggiore discrezionalità.

Seguire le Regioni? Un’opportunità in più con le loro newsletter

Il sito Regioni.it segnala la possibilità di seguire le Regioni con un semplice click, iscrivendosi alle loro newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti istituzionali, anche in tema di politiche sociali. In una prima uscita sono state segnalate le newsletter di Regione Abruzzo, Regione Emilia-Romagna, Regione Friuli Venezia Giulia, Regione Lazio e Regione Piemonte. Nella seconda uscita le esperienze della Provincia Autonoma di Bolzano, di Regione Liguria, Regione Lombardia e Regione Marche.

Regione Emilia-Romagna: DGR 1564/2017, Servizi per la prima infanzia, direttive

La delibera fa seguito alla L.R. 19/2016 di riorganizzazione dei servizi educativi, adeguando le direttive attuative: “Requisiti strutturali e organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia. Disciplina dei servizi ricreativi e delle iniziative di conciliazione” e “Procedure per l’autorizzazione al funzionamento di servizi educativi per la prima infanzia. Procedure per i servizi ricreativi”.
Emilia-Romagna_DGR_1564_2017

Regione Emilia-Romagna: approvato il Piano sociosanitario 2017-2019

È scaricabile in formato Pdf il Piano sociosanitario per il periodo 2017-2019 approvato dalla Regione Emilia-Romagna. Ammodernamento e miglioramento dei servizi sono i due principali obiettivi del Piano, che si pone come il motore di una nuova visione del welfare. Il documento, esaminando i mutamenti del contesto ambientale dal 2008 ad oggi, disegna il quadro degli attori istituzionali, dei servizi e delle risorse. Approfondisce poi anche alcune aree “trasversali”, come le politiche per la prossimità e la domiciliarità, per la riduzione delle disuguaglianze, e per la partecipazione e la responsabilizzazione dei cittadini.

Regione Emilia-Romagna: via al nuovo Piano sociosanitario

Il 12 luglio è stato approvato in Assemblea il nuovo Piano sociosanitario della Regione Emilia-Romagna per il prossimo triennio. Il documento propone un nuovo modello organizzativo interno, sempre più orientato a un’effettiva integrazione tra servizi e pubblici uffici, un nuovo modello organizzativo esterno e un rinnovamento dei contenuti degli interventi regionali per fronteggiare i nuovi rischi e le nuove emergenze sociali.

Scarica il Pdf del Piano sociosanitario 2018-2020.

Leggi la notizia completa su Il portale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna: DGR 664/2017, Autorizzazione ed accreditamento, modifiche

Con le “Prime misure di aggiornamento di strumenti e procedure relative ai servizi sociosanitari. Integrazioni e modifiche alle DGR n.564/2000 e DGR 514/2009” viene aggiornata la disciplina di autorizzazione ed accreditamento, con particolare attenzione alle strutture non soggette all’obbligo di autorizzazione (massimo 6 posti letto), per migliorare il livello di vigilanza sulla sicurezza di queste ultime.
Emilia-Romagna_DGR_664_2017

A Bologna un nuovo Servizio Sociale Territoriale

Intervista all’Assessore Rizzo Nervo

 

Nel solco della Delibera di Consiglio del 23 gennaio 2017 il Comune di Bologna procede alla realizzazione del (nuovo) Servizio Sociale Territoriale Unitario e alla ridefinizione dell’assetto dei servizi, in stretta collaborazione con Ausl e ASP per quanto riguarda i servizi per le persone disabili adulte.

Vai al link esterno per approfondire la notizia.