MigrazioniPost in sezione “Normativa regionale”

Nuove disposizioni in materia di protezione internazionale e minori stranieri non accompagnati

Il 16 gennaio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo n. 220 del 22 dicembre 2017, recante disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo n. 142 del 18 agosto 2015 relativamente alle commissioni per il riconoscimento della protezione internazionale e ai minori stranieri non accompagnati. Il provvedimento interviene in particolare sulla struttura delle Commissioni territoriali che vedranno la sostituzione dei funzionari della polizia di Stato e dei rappresentanti degli enti locali, con 250 funzionari specializzati nominati dal Ministero dell’Interno. Il decreto inoltre attribuisce al Tribunale per i minorenni, e non più al giudice tutelare, il potere di nomina del tutore del minore non accompagnato.

Approfondisci il tema sul Portale Internazionale Migranti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Regione Marche: bilancio e nuove sfide per il Garante dei Diritti

Presentato il Report 2016 del Garante dei Diritti della Regione Marche, una delle poche Regioni in cui le attività relative a diversi settori –  difesa civica, tutela dei diritti dell’infanzia e delle persone sottoposte a restrizioni della libertà – sono in capo a un’unica Autorità di Garanzia. Nel campo dei minori particolare attenzione è stata data alle comunità di accoglienza, agli interventi contro il cyberbullismo e all’affido familiare. Tra le sfide future, la formazione dei tutori per i minori stranieri non accompagnati.

Regione Friuli Venezia Giulia: DGR 915/2017, Piano triennale immigrazione

Con la delibera, la Regione Friuli Venezia Giulia ha definitivamente approvato il ‘’Piano triennale per l’integrazione delle persone straniere immigrate’’, che definisce gli indirizzi e le linee strategiche relative agli interventi finalizzati  all’integrazione degli stranieri e atti ad accompagnare l’eventuale volontario rientro nei paesi di origine”.
FVG_DGR_915_2017_p.152

Vecchie novità nel decreto Minniti

La scheda di Marta Capesciotti descrive sinteticamente il contenuto del recente decreto-legge n. 17/2017 in materia di immigrazione (c.d. “Decreto Minniti”). Capesciotti esamina la portata innovativa del Decreto rispetto alle recenti linee di tendenza in materia di governo dell’immigrazione e sostiene che il decreto sembra riconfermare la gestione prettamente emergenziale del fenomeno migratorio senza fornire un ripensamento complessivo dell’attuale sistema legislativo in materia.

Vai al collegamento esterno per leggere l’articolo pubblicato su Etica ed Economia.

Migranti: è legge il “decreto Minniti”

Il 12/04/2017 è stato approvato in via definitiva il decreto legge migranti, che prevede: nuovi Centri di permanenza per il rimpatrio, il taglio dei tempi d’esame per le domande d’asilo, l’eliminazione di un grado di giudizio per i ricorsi, la possibilità per i richiedenti di svolgere lavori utili, un finanziamento di 19 milioni di euro per l’esecuzione delle espulsioni.

Vai sul sito della Camera per scaricare il documento in pdf

Vai sul sito Regioni.it per approfondire la notizia.

Regione Marche: DGR 603/2016, Requisiti strutturali e gestionali per le strutture di prima accoglienza dei minori stranieri non accompagnati

Individuazione dei requisiti strutturali e gestionali per le strutture di prima accoglienza dei minori stranieri non accompagnati  di cui all’avviso pubblico per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazioni e Integrazione 2014-2020 “Qualificazione del sistema nazionale di prima accoglienza dei minori stranieri non accompagnati “MSNA” emanato dal Ministero dell’Interno in data 22/04/2016 prot. 6715.

Link alla delibera