Persone con disabilitàSegnalazioni

Regione Lazio: DGR 940/2019, Adozione del Piano annuale di programmazione di interventi per l’inclusione sociale

In relazione alla L.R. 6/2015, viene approvato il Piano annuale 2019 degli interventi per la programmazione dell’azione regionale di facilitazione della comunicazione e dell’accessibilità per l’inclusione sociale delle persone con disabilità uditiva, con l’obiettivo di favorire su tutto il territorio regionale, attraverso un coordinamento unitario, il superamento delle barriere della comunicazione e lo sviluppo, qualificato ed uniforme, delle opportunità, secondo le aree: educazione e formazione; comunicazione istituzionale; accessibilità ai servizi.

 

DGR 10 dicembre 2019, n. 940

Regione Lazio: Determinazione G18037/2019, Case Famiglia per soggetti con handicap grave

Le Case famiglia per disabili privi dell’assistenza dei propri familiari, in conseguenza dell’inserimento nei Piani di Zona, integrano a tutti gli effetti un servizio socio-assistenziale che deve essere garantito a livello distrettuale. Con riferimento alla DGR 801/2019, viene impegnata la somma complessiva di € 1.477.475,39 in favore dei Comuni capofila dei Distretti sociosanitari quale saldo della quota annuale 2019 per la continuità di gestione delle Casa famiglia per soggetti con handicap grave avviate ai sensi del D.M. 470/2001.

 

Determinazione 19 dicembre 2019, n. G18037

Regione Veneto: DGR 2000/2019, Accreditamento istituzionale per il rilascio della diagnosi e della certificazione dei disturbi specifici dell’apprendimento, 2020

Legge Regionale 16 agosto 2002 n. 22. Con il presente provvedimento si dispone il rinnovo e rilascio dell’accreditamento istituzionale per il rilascio della diagnosi e della certificazione dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) alle strutture di cui all’allegato elenco, per l’anno 2020, alla luce degli esiti del monitoraggio previsto dalla DGR n. 1201/19, in merito alla capacità delle Aziende U.l.s.s. di garantire il rilascio delle certificazioni di DSA nei termini prescritti dall’Accordo Stato Regioni del 25 luglio 2012.

 

DGR 30 dicembre 2019, n. 2000

Regione Lazio: Determinazione G17365/2019, Linee di indirizzo per l’integrazione scolastica in favore degli alunni con disabilità sensoriale. Anno scolastico 2019/2020.

In relazione alla Determinazione G06464/2019 del 14 maggio 2019 “Approvazione delle Linee di indirizzo per la realizzazione dell’integrazione scolastica in favore degli alunni con disabilità sensoriale – Anno scolastico 2019-2020”, si procede all’impegno delle somme per il pagamento per l’accesso al servizio di trascrizione in Braille e trasposizione in formato elettronico o audio dei testi scolastici, da erogare agli Istituti Scolastici che ne hanno fatto richiesta, per un importo complessivo pari ad € 73.615,29.

Determinazione 11 dicembre 2019, n. G17365

Regione Veneto: DGR 2009/2019, Disposizioni per la gestione sperimentale di inserimenti temporanei di persone con disabilità in Comunità Alloggio

Viene stabilita la possibilità di prevedere, in via sperimentale per la durata di due anni, a decorrere dal 1/01/2020, l’undicesimo inserimento nella Comunità Alloggio per persone con disabilità ulteriore rispetto ai dieci già accreditati (DGR n. 84/2007, LR 22/02) per un periodo non superiore a trenta giorni, prorogabili su valutazione effettuata dall’UVMD, e in base al regolamento per disciplinare l’accesso e le modalità di gestione dei posti di sollievo e o di pronta accoglienza, adottato dalle ULSS.

DGR 30 dicembre 2019, n. 2009

Regione Emilia Romagna: DGR 2309/2019, Azioni a sostegno del diritto allo studio e personalizzazione dei servizi e dei benefici

Viene approvato il programma annuale, degli interventi pluriennali per la transizione scuola-lavoro e delle prime procedure di attuazione inserendo la macro tipologia D) misure a sostegno del diritto allo studio universitario e azioni e servizi personalizzati per il successo formativo e a sostegno delle transizioni verso il lavoro. Viene assegnata all’Azienda regionale per il diritto agli studi superiori ER.GO il finanziamento di € 900.000,00 per l’attuazione.

DGR 22 novembre 2019, n. 2309

Regione Lombardia: DDG 18947/2019, Assegnazione del contributo regionale ordinario e straordinario per l’anno 2019 per i cani guida per non vedenti

Il Servizio Cani Guida dei Lions e Ausili per mobilità dei non vedenti Onlus ha provveduto alla realizzazione di una nuova struttura per migliorare la gestione del servizio, finalizzata all’addestramento dei cani da 3 mesi a 1 anno per un futuro di vita famigliare-casalinga con il non vedente. Ai sensi della l.r. 1/2008, art. 41, viene assegnata la somma complessiva di € 200.000,00, di cui € 100.000,00 destinato al contributo ordinario ed € 100.000,00 destinato al contributo straordinario.

DDG 20 dicembre 2019, n. 18947

Regione Lazio: Determinazione G16953/2019, Interventi a favore dei disagiati psichici, misura 6.3 del piano sociale di zona 2019

Già con la L.R. 49/83 “Organizzazione del servizio dipartimentale di salute mentale” la Regione ha disposto l’erogazione di provvidenze economiche per le persone con sofferenza psichica al fine di ostacolare processi di emarginazione e di favorirne il reinserimento sociale. Con successivi atti, fino alla L.R. 11/16 sono stati confermati gli interventi, e viene per il 2019 impegnata in favore di Roma Capitale e dei Comuni/Enti capofila di distretto sociosanitario la somma complessiva di € 4.200.000,00.
 
Determinazione 9 dicembre 2019, n. G16953

Regione Veneto: DGR 2027/2019, Riparto e assegnazione a favore delle Aziende ULSS delle risorse per l’assistenza sociosanitaria residenziale alle persone con disturbi mentali

Vengono assegnate risorse per prestazioni extra-LEA, per l’assistenza sociosanitaria residenziale alle persone con disturbi mentali per l’esercizio 2019, pari ad euro 7.568.895,00, quale “quota di compartecipazione sociale per i trattamenti residenziali socio-riabilitativi ai pazienti inseriti nelle Comunità Alloggio Estensive e di Base e nei Gruppi Appartamento Protetti della salute mentale, nella misura del quaranta per cento della tariffa giornaliera, mentre la quota sanitaria è fissata nella misura del sessanta per cento”.

DGR 30 dicembre 2019, n. 2027