Persone con disabilitàSegnalazioni con tag “vita indipendente”

Regione Puglia: LR 15/2020, Interventi per l’autonomia, la vita indipendente e la qualità della vita delle persone con disabilità

La Regione Puglia riconosce come fondamentale e strategico per il benessere e il miglioramento della vita della persona con disabilità permanente il diritto alla vita indipendente, inteso come diritto all’autodeterminazione nella gestione della propria esistenza in tutte le sue espressioni.
A tal fine, la Regione promuove e sostiene progetti personalizzati di vita indipendente che si inseriscono nel progetto globale di vita, che accompagna la persona con disabilità nel processo di inclusione nei vari contesti: familiare, scolastico, formativo, lavorativo, ricreativo e sociale.
 

Legge regionale 7 luglio 2020, n. 15

All rights? Una web serie sui diritti, per tutti

Le persone con disabilità hanno gli stessi diritti di tutte le altre persone? Parte da questa domanda “All Right?”, una web serie realizzata dal Centro Studi per i Diritti e la Vita Indipendente e Cepim Centro Down Asti Onlus, in collaborazione con l’Università di Torino e il sostegno della Compagnia di San Paolo. Le video clip sono dirette da Alessandro Salvatore. Si parlerà di diritti e discriminazioni, ma anche di cambio di paradigma, casa, lavoro. Teaser e primo episodio del 15 giugno 2020 sul canale YouTube del Centro Studi DiVI. Qui il comunicato stampa.

Regione Lazio: Determinazione G18424/2019, Programmazione territoriale dei servizi per la non autosufficienza

La Regione Lazio, a partire dal 2013, ha aderito alle sperimentazioni del modello di intervento ministeriale per la vita autonoma ed indipendente e l’inclusione nella società delle persone con disabilità, definendo progetti di assistenza autogestita e progetti di de-istituzionalizzazione.
Si procede al riparto dell’importo complessivo di € 2.320.000,00, di cui € 1.520.000,00 di risorse statali ed € 800.000,00 di cofinanziamento, in favore di 19 distretti sociosanitari.

Determinazione 23 dicembre 2019, n. G18424

DPCM 21/11/2019: Riparto del Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, per l’annualità 2019

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM con il quale si provvede anche ripartizione del Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare per il 2019, pari a euro 56.100.000. Le risorse sono attribuite alle Regioni, per gli interventi e i servizi secondo gli indirizzi di programmazione; quadro di contesto; modalità di individuazione dei beneficiari; descrizione degli interventi e dei servizi programmati; programmazione delle risorse finanziarie; monitoraggio degli interventi.

 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 21 novembre 2019

DPCM 21/11/2019: Adozione del Piano nazionale per la non autosufficienza e riparto del Fondo per le non autosufficienze del triennio 2019-2021

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM con cui, previa intesa con la Conferenza unificata, è adottato il Piano nazionale per la non autosufficienza, relativo al triennio 2019-2021, quale atto di programmazione nazionale per lo sviluppo degli interventi e dei servizi necessari per la progressiva definizione dei livelli essenziali delle prestazioni sociali da garantire su tutto il territorio nazionale, in confronto con le autonomie locali e consultazione delle parti sociali e del Terzo settore. Il fondo viene così ripartito: 573,2 milioni di euro nel 2019, 571 milioni di euro nel 2020 e 568,9 milioni di euro nel 2021.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 21 novembre 2019

Vita indipendente in Lombardia: la proposta di legge regionale promossa da Ledha

Il 19 settembre 2019, in occasione del convegno per i 40 anni di attività, Ledha – Lega per i diritti delle persone con disabilità – ha presentato una prima bozza del “Progetto di legge regionale per il diritto alla vita indipendente delle persone con disabilità”. Il link all’articolo su Persone con Disabilità.

Verso l’autonomia: offerta di servizi vs esigenze in provincia di Cuneo

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo (CRC) ha lanciato nel 2017 il programma “Orizzonte VelA”, volto a promuovere il diritto alla vita indipendente delle persone con disabilità intellettiva nel territorio cuneese. Nella ricerca valutativa svolta è stato approfondito il confronto tra offerta di servizi ed esigenze manifestate da persone con disabilità e loro familiari. Sono state identificate tre dimensioni a cui ricondurre le diverse situazioni sul campo: lacune, ambiti di sovrapposizione e riallineamenti necessari. L’articolo di Elisabetta Cibinel su Percorsi di SecondoWelfare.

Regione Lazio: Determinazione G02984/19, Linee Guida per la realizzazione dei programmi di indipendenza abitativa del “Durante e dopo di noi”

Con il provvedimento viene avviato un programma di indipendenza abitativa per il “Durante e dopo di noi”, definito anche in riferimento al confronto e alla concertazione con Consulte Handicap.
Gli aspetti più rilevanti sono: l’individuazione dell’abitazione più idonea da destinare al gruppo delle persone disabili, valutate dalle UVMD; l’individuazione del Responsabile del Programma di Indipendenza Abitativa che si coordina con i servizi operanti sul territorio e il terzo settore per favorire una piena inclusione sociale.

 

Determinazione 15 marzo 2019, n. G02984

Vita indipendente e disabilità gravissima: fondi nazionali 2018

15 milioni di euro per i progetti vita indipendente e ulteriori risorse alle Regioni per gli interventi a favore di persone in condizione di disabilità gravissima, inclusi quelli a sostegno delle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica. Il riparto del Fondo nazionale non autosufficienza 2018 nel post del Forum del Terzo Settore.

Regione Marche: DGR 1696/2018, Progetti di vita indipendente, linee guida

Le Linee Guida per l’attuazione dei Progetti personalizzati di vita indipendente, approvate con questa delibera, si applicano al biennio 2019/2020. Il provvedimento fa seguito alla LR 21/2008 che punta a sostenere la persona con disabilità nel raggiungimento di una maggiore autonomia dalla famiglia.
Marche_DGR_1696_2018

Linee Guida Vita Indipendente anno 2018

Il Decreto Direttoriale n. 669 del 28 dicembre 2018 della Direzione Generale per la Lotta alla povertà e per la programmazione sociale dispone le “Linee Guida per la presentazione, da parte delle Regioni, di proposte di adesione alla sperimentazione del modello di intervento in materia di vita indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità, per l’anno 2018”.

Agricoltura sociale: rapporto Inapp

Con i progetti e le attività di agricoltura sociale la persona con disabilità può migliorare le proprie potenzialità e acquisire un’identità adulta finalizzata alla costruzione di un progetto di vita indipendente. Silvia Cutrera illustra il contenuto del rapporto Inapp “Agricoltura sociale: un laboratorio di inclusione sociale per le persone con disabilità”.