Politiche europeePost con tag “Commissione europea”

Lo stato di salute dell’Unione Europea

La Commissione europea, in collaborazione con l’Ocse e l’Osservatorio europeo delle politiche e dei sistemi sanitari, ha pubblicato i 28 profili dei sistemi sanitari degli Stati membri dell’UE. Tali profili esaminano lo stato di salute della popolazione e i principali fattori di rischio, e misurano l’efficacia e l’accessibilità di ciascun sistema sanitario. Dallo studio emerge come i sistemi sanitari, per garantire un’assistenza efficiente incentrata sul paziente, debbano investire sulla prevenzione delle malattie, sulla creazione di una robusta assistenza sanitaria di base ed integrata, e sulla creazione di nuove forze lavoro.

Leggi il Profilo della sanità 2017 in Italia.

Migranti, Commissione UE: 40 milioni di euro all’Italia per le emergenze

Il 24 novembre scorso la Commissione europea ha stanziato quasi 40 milioni di euro in aiuti all’Italia per migliorare la gestione dei flussi migratori del Mediterraneo centrale. I finanziamenti saranno erogati mediante 11 progetti che contribuiranno a migliorare i servizi offerti ai migranti richiedenti asilo e protezione internazionale, in termini di assistenza sanitaria e di mediazione linguistica e culturale. Non solo: i fondi saranno impiegati anche per la sorveglianza delle frontiere marittime e delle operazioni di ricerca e salvataggio, e per la gestione delle risorse umane e delle attrezzature presenti nei centri di accoglienza operanti sul territorio nazionale.

Accade in Europa. Settembre 2017

Il 26 settembre la Commissione Parlamentare EMPL ha approvato a larga maggioranza la risoluzione proposta dalla parlamentare italiana Agea volta a promuovere un framework europeo che sostenga l’introduzione di sistemi di reddito minimo in tutti gli Stati membri dell’Unione. Tra gli altri temi al centro dell’agenda di inizio ottobre della commissione parlamentare EMPL vi è il tema giovani, con due iniziative in programma.

Juncker, Presidente della Commissione europea, il 13 settembre ha pronunciato il discorso sullo stato dell’Unione 2017 presentando le sue priorità per l’anno prossimo anche in ambito sociale. Leggi >

Accade in Europa. Agosto 2017

A chiusura della programmazione 2007-2013 emerge che l’Italia ha perso oltre 172 milioni di euro di fondi già assegnati e mai spesi. La maggior parte di essi riguarda la regione Sicilia, che in totale perde oltre 124 milioni di euro. Per favorire un più agevole accesso ai finanziamenti europei il Dipartimento per le Politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio sul proprio sito OpenCoesione ha aperto una sezione di contenuti relativi al ciclo di programmazione 2014-2020. La Commissione Ue ha pubblicato il rapporto sull’implementazione del Fondo di aiuti europei agli indigenti (Fead) nel 2015. Leggi >

Potenzialità e limiti del Pilastro europeo dei diritti sociali

 Il Pilastro europeo dei diritti sociali presentato in aprile dalla Commissione Europea per realizzare un’economia competitiva e allo stesso tempo orientata alla piena occupazione e al progresso sociale  ha un nome che evoca qualcosa di solido ed affidabile capace di sostenere l’intera architettura della protezione sociale europea… L’articolo presenta i principali elementi emersi le scorse settimane nel dibattito europeo ponendo in evidenza le sue luci ed ombre. Leggi >

Accade in Europa. Aprile 2, 2017

Il 26 aprile 2017 la Commissione Europea ha presentato il Pilastro europeo dei diritti sociali e una Direttiva sul tema della conciliazione tra lavoro e lavoro di cura. Negli stessi giorni a Bruxelles si è tenuta la Conferenza annuale per la Crescita Inclusiva ed Eurostat ha diffuso le statistiche 2016 relative alla concessione del diritto di asilo nei 28 paesi UE nel corso del 2016. Continua il dibattito attorno al tema del finanziamento e delle modalità di implementazione del Corpo Europeo di Solidarietà (CES). Infine il Premio europeo per città accessibili (Access City Award) è stato assegnato alla città di Chester, con una menzione speciale per la città di Alessandria. Leggi >