Politiche e governo del welfareSegnalazioni

Istat: la spesa dei Comuni per i servizi sociali 2017

Il 18 febbraio 2020 l’Istat ha pubblicato il report sulla spesa sociale dei Comuni nel 2017. Al netto del contributo degli utenti e del Servizio Sanitario Nazionale, il totale della spesa comunale ammonta a 7 miliardi e 234 milioni di euro (lo 0,41% del Pil nazionale), ed è in crescita. La spesa pro capite per residente rimane molto inferiore (anche della metà) al sud rispetto al nord del Paese.

Istat: indicatori demografici 2019

L’11 febbraio Istat ha pubblicato il report riferito agli indicatori demografici relativi al 2019. Al 1° gennaio 2020 i residenti nel nostro Paese ammontano a 60,3 milioni, 116 mila in meno su base annua. L’età media, oggi pari a 45,7 anni, continua ad alzarsi. Uguale trend si registra anche per il divario tra nascite e decessi: ogni 100 persone decedute nascono soltanto 67 bambini (dieci anni fa erano 96).

Scarica l’infografica e il report sul sito dell’Istat.

CNEL: Modifiche al regolamento degli organi, dell’organizzazione e delle procedure

A seguito del referendum del 6 dicembre 2016, che ha confermato il CNEL quale organo ausiliario dello Stato (Art. 99), il nuovo regolamento, approvato il 17 luglio 2019, ne ha ridefinito l’organizzazione. Particolare rilievo è dato alla sua titolarità a presentare disegni di legge, a esprimere pareri, alla consultazione pubblica, alla partecipazione democratica dei cittadini, delle parti sociali; sono previste richieste di utilizzo di locali del CNEL da parte di enti, associazioni, fondazioni in attinenza o compartecipazione istituzionale dell’evento con le funzioni del CNEL.
Il 18 dicembre 2019, l’Assemblea del CNEL ha deliberato nuove norme a integrazione delle precedenti disposizioni, con l’obiettivo, tra l’altro, di potenziare l’attività istruttoria e regolare il procedimento di richiesta di dati e informazioni ad altre istituzioni pubbliche e ai privati.

 

Regolamento degli organi, dell’organizzazione e delle procedure del CNEL, 17 luglio 2019
Modifiche al regolamento degli organi, dell’organizzazione e delle procedure del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro (CNEL), 18 dicembre 2019

Partiti senza società e società civile senza partiti

Su Forum Disuguaglianze Diversità Chiara Saraceno riflette sulle esperienze italiane di “lavoro cooperativo di cittadinanza”: quello di associazioni, reti, biblioteche, in alcuni casi anche imprese, che cercano di costruire una società più giusta e vivibile. Secondo l’autrice, rafforzare queste esperienze, dando loro spazio e continuità, è necessario affinché riescano a pesare sull’agenda pubblica.

Eurispes: Rapporto Italia 2020

Eurispes ha presentato il 32° Rapporto Italia che affronta alcuni tra i temi più rappresentativi dell’attualità politica, economica e sociale del nostro Paese. In particolare, le indagini campionarie e le schede fenomenologiche del Rapporto hanno sondato, tra i tanti, il tema della fiducia nelle istituzioni, l’opinione su alcune delle misure proposte o introdotte dal Governo, la situazione economica delle famiglie e i consumi, l’immigrazione e l’accoglienza, la sicurezza nelle città, la sensibilità ambientale, la salute e l’uso dei farmaci, l’educazione e la memoria storica.

Regione Veneto: DGR 2031/2019, Integrazione il Reddito di Inclusione Attiva (RIA) per soggetti a rischio di esclusione sociale

Con il passaggio dai 7 capoluogo di provincia ai 21 enti capofila degli Ambiti Territoriali Sociali come punto di riferimento della governance e coordinamento della misura RIA, vengono integrati ulteriori fondi aggiuntivi che includono, fra l’altro, azioni di sistema, formazione integrata e assistenza tecnica. Viene approvata l’integrazione del finanziamento, di cui alla DGR 1106/2019, per le progettualità finalizzate all’inclusione e al reinserimento sociale e/o lavorativo delle fasce deboli – Reddito d’Inclusione Attiva, Sostegno all’Abitare e Povertà Educativa, determinato in € 150.000,00.

 

DGR 30 dicembre 2019, n. 2031

Regione Puglia: DGR 2232/2019, Piano regionale straordinario di potenziamento dei Centri per l’Impiego e delle politiche attive del lavoro 2019/2020

In relazione a quanto disposto dalla normativa statale, nel contesto dell’attuazione del Reddito di Cittadinanza, per il potenziamento dei Centri per l’impiego, viene approvata la proposta di “Piano regionale straordinario di potenziamento dei Centri per l’Impiego e delle politiche attive del lavoro 2019-2020” e nominata ARPAL Puglia soggetto attuatore del Piano, cui demandare l’esecuzione, gestione e rendicontazione dello stesso, con la supervisione e il coordinamento del competente assessorato, e alla quale verranno trasferite le risorse.

 

DGR 28 novembre 2019, n. 2232

DPCM 21/10/2019: Istituzione dell’Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 18 del 23-01-2020) il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (di modifica al DPCM 1/10/2012) con il quale, per assicurare in via permanente supporto allo stesso Presidente nell’area relativa alla promozione e al coordinamento delle politiche in favore delle persone con disabilità, che comprendono una pluralità di ambiti settoriali (politiche in materia di lavoro, salute, inclusione scolastica, accessibilità e mobilità), viene istituito un apposito Ufficio autonomo denominato «Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità».

 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 21 ottobre 2019

Legge 160/2019: Bilancio di previsione dello Stato 2020

Il 30 dicembre 2019 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 160/2016: Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022. Qui è possibile scaricare la sintesi degli interventi.

Il Servizio Studi della Camera dei deputati ha curato il dossier relativo ai profili di interesse della XII Commissione Affari Sociali attinente alle norme sociosanitarie.

La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha inoltre prodotto una guida alla lettura.

Annuario statistico italiano 2019

Istat ha recentemente pubblicato l’Annuario statistico italiano 2019, che offre un articolato ritratto dell’Italia e della sua evoluzione, favorendo una lettura integrata dei fenomeni in atto. Il volume, composto da 24 capitoli (tra cui popolazione e famiglie, sanità e salute, istruzione e formazione, istituzioni pubbliche e non profit), può essere consultato per singoli capitoli, di cui è possibile scaricare il testo con i relativi approfondimenti, le tavole, i grafici e le note metodologiche.

Una rassegna di tutti i fondi del welfare destinati alle Regioni per le politiche sociali

La Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha aggiornato al 31 dicembre 2019, e pubblicato il 7 gennaio, le tabelle relative a 7 fondi nazionali che sono destinati alle Regioni per l’attuazione di azioni ed interventi per le politiche sociali. Le tabelle che espongono i fondi nei diversi anni si possono consultare e scaricare qui.

Censis: 53° Rapporto sulla situazione sociale del Paese – 2019

È stato recentemente pubblicato il 53° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese. Il documento, dopo alcune considerazioni generali, descrive la società italiana come una società ansiosa e sfiduciata. Successivamente, presenta alcune analisi per settore: formazione, lavoro e rappresentanza, welfare e sanità, territorio e reti, soggetti e processi economici, comunicazione e media, sicurezza e cittadinanza.

Leggi la pagina di presentazione del Rapporto e quella relativa alla società italiana nel 2019.