Emergenza Coronavirus

In questo periodo di emergenza pubblichiamo quotidianamente articoli e segnalazioni sul tema Covid-19. Gli articoli sono raccolti nel Punto di Welforum. Le segnalazioni, che quotidianamente aggiorniamo, sono distribuite su quattro percorsi di lettura:
Rassegna normativa | Dati nazionali e internazionali | Punti di vista | Prese di posizione

Politiche e governo del welfareSegnalazioni con tag “Istat”

Istat pubblica i dati sulla spesa dei Comuni per i servizi sociali nel 2016

Dal Rapporto Istat La spesa dei Comuni per i servizi sociali risulta che nel 2016 la spesa dei Comuni per i servizi sociali è stata di circa 7 miliardi e 56 milioni di euro, pari allo 0,4% del Pil nazionale, con un incremento del 2% rispetto all’anno precedente. Al Sud, in cui risiede il 23% della popolazione, si spende solo il 10% delle risorse destinate ai servizi socio-assistenziali. La principale fonte finanziaria sono le risorse proprie dei Comuni (per il 61,8%); seguono i fondi regionali per le politiche sociali (17,8%).

Annuario statistico italiano 2018

L’Annuario statistico italiano 2018 presenta un articolato ritratto dell’Italia e della sua evoluzione, favorendo una lettura integrata dei fenomeni in atto. Con il suo apparato di informazioni e metadati, l’Annuario costituisce per esperti, policy maker e cittadini un importante strumento per orientarsi all’interno dell’offerta di dati e fonti. Per i 24 capitoli in cui è suddiviso il documento – tra cui popolazione e famiglie, sanità e salute, protezione sociale, istituzioni pubbliche e non profit – è possibile scaricare il testo con approfondimenti, tavole, prospetti e grafici, e documentazione relativa alle fonti.

Rapporto BES 2018

Istat ha pubblicato la sesta edizione del Rapporto BES 2018, Benessere Equo e Sostenibile in Italia. Il documento, contenente le schede regionali, presenta un quadro integrato dei principali fenomeni economici, sociali e ambientali che caratterizzano il nostro Paese, attraverso l’analisi di un ampio set di indicatori suddivisi in 12 domini: salute, istruzione e formazione, lavoro e conciliazione dei tempi di vita, benessere economico, relazioni sociali, politica e istituzioni, sicurezza, benessere soggettivo, paesaggio e patrimonio culturale, ambiente, innovazione ricerca e creatività, qualità dei servizi.

Istat: rapporto annuale 2018

Il 16 maggio scorso Istat ha pubblicato il Rapporto annuale 2018 sulla situazione sociale ed economica del nostro Paese. La 26esima edizione dello studio verte sul tema delle reti e delle relazioni nel mondo dell’economia, del lavoro e delle imprese, della società e della famiglia, dei servizi e dei territori, della cultura e della conoscenza. La versione interattiva del rapporto offre, mediante alcuni grafici, una panoramica e alcuni dati sui principali fenomeni indagati.

Noi Italia 2018: cento statistiche per capire il Paese in cui viviamo

Noi Italia 2018: cento statistiche per capire il Paese in cui viviamo, pubblicato da Istat, offre un quadro d’insieme dei diversi aspetti economici e sociali del nostro Paese, della sua collocazione nel contesto europeo e delle differenze regionali che lo caratterizzano. La pubblicazione presenta una selezione dei 100 più interessanti indicatori statistici corredati di sintetici commenti. Per ciascun settore si possono esportare i grafici e scaricare in formato excel il dataset completo delle serie storiche.

Istat annuario 2017

Il 28 dicembre è stato pubblicato dall’Istat l’annuario statistico 2017 che offre, di anno in anno, un articolato ritratto dell’Italia e della sua evoluzione, favorendo una lettura integrata dei diversi fenomeni in atto. I temi trattati dal documento sono 24 e riguardano essenzialmente territorio, popolazione e famiglie, sanità e salute, protezione sociale, istruzione e formazione, mercato del lavoro, cultura e tempo libero, elezioni e attività politica e sociale, turismo, finanzia pubblica, istituzioni pubbliche e non profit.

Sul sito dell’Istat è possibile scaricare l’annuario in capitoli.

Istat: la spesa dei Comuni per i servizi sociali

Il 27 dicembre scorso l’Istat ha pubblicato il report sulla spesa sociale dei Comuni nel 2015 (scaricabile qui): il totale della spesa è di circa 7 miliardi di euro, con una lieve crescita dello 0,2% rispetto al 2014, le cui componenti più rilevanti sono dirette alle famiglie con figli (il 38,5%), ai disabili (il 25,4%) e agli anziani (18,9%). La spesa pro capite per residente risulta molto inferiore al sud (Sardegna esclusa) rispetto al nord del paese.

Rapporto BES 2017

Istat ha pubblicato il Rapporto BES, Benessere Equo e Sostenibile in Italia. Il documento, giunto alla sua quinta edizione, descrive un quadro integrato dei principali fenomeni economici, sociali e ambientali che caratterizzano il nostro Paese mediante la creazione di schede regionali e l’analisi di una serie di indicatori suddivisi in 12 domini: salute, istruzione e formazione, lavoro e conciliazione dei tempi di vita, benessere economico, relazioni sociali, politica e istituzioni, sicurezza, benessere soggettivo, paesaggio e patrimonio culturale, ambiente, ricerca e innovazione, qualità dei servizi.

Indicatori Istat sullo sviluppo delle aree territoriali

Il 20 di ogni mese (agosto escluso) viene aggiornata sul sito dell’Istat la “Banca dati indicatori territoriali per le politiche di sviluppo”, che presenta 316 indicatori a livello regionale e sub regionale, per tema ed aree obiettivo delle politiche di sviluppo. Un flag “new” esposto accanto ai singoli file segnala dove sono state inserite nuove osservazioni. Molti dati riguardano scenari e problemi connessi alle politiche di welfare, e dunque questo data base può essere un utile strumento sul tema. Link per accedere alla banca dati.

Merita ricordare che la legge n. 163/2016 di riforma del bilancio dello Stato ha previsto il vincolo di introdurre gli indicatori di benessere equo e sostenibile (BES) nelle leggi di bilancio dello Stato, per impegnare il governo a considerare le dimensioni del benessere accanto a quelle più strettamente economiche nella valutazione delle politiche pubbliche. Si tratta di indicatori diversi da quelli citati al precedente paragrafo, curati sempre dall’Istat, tramite il “Comitato per gli indicatori di benessere equo e sostenibile”, presieduto dal Ministro dell’Economia.

Noi Italia 2017: cento statistiche per capire il Paese in cui viviamo

Il 14 aprile Istat ha pubblicato Noi Italia 2017: cento statistiche per capire il Paese in cui viviamo, report giunto alla nona edizione. Il documento, mettendo in luce la posizione dell’Italia all’interno del contesto europeo, sottolinea le differenze regionali che caratterizzano il nostro Paese attraverso una selezione di indicatori statistici che riguardano l’economia, la cultura, il mercato del lavoro, le condizioni economiche delle famiglie, la finanza pubblica e l’ambiente.

Istat: Rapporto BES 2016

Il Rapporto BES sul benessere equo e sostenibile in Italia offre un quadro integrato dei principali fenomeni economici, sociali e ambientali che caratterizzano il nostro Paese, attraverso l’analisi di un ampio set di indicatori.

Link alla pagina dedicata