Politiche e governo del welfarePost con tag “territori”

Fabbisogni standard dei Comuni per il sociale

Dopo aver ripercorso l’iter del processo di determinazione dei fabbisogni standard per i servizi sociali e per gli asili nido, si presentano alcune delle evidenze applicative e si discutono le questioni ancore aperte, alla luce delle particolarità dei servizi sociali rispetto al resto delle funzioni comunali Leggi >

L’attuale configurazione del RdC: una mappa cognitiva

A distanza di oltre un anno è possibile aggiornare la mappa cognitiva del Reddito di Cittadinanza posizionando la nuova misura secondo i contenuti effettivi della Legge 26/2019, che si sono rivelati piuttosto distanti dalle ipotesi iniziali. Tra le dimensioni considerate: la struttura interna del RdC ed il suo attuale regime di regolazione; il rapporto tra le singole misure del RdC e le politiche di settore, a cui fanno riferimento, e la questione ineludibile del lavoro di comunità. Leggi >

Un percorso di programmazione territoriale integrata: gli ambiti toscani riprendono il cammino

Nell’autunno 2017 gli ambiti territoriali toscani hanno intrapreso un processo di programmazione operativa che ha coinvolto contemporaneamente i settori della sanità territoriale, sociosanitario e sociale. Alla fine del febbraio 2018 è stata presentata la raccolta delle elaborazioni zonali che al momento riguardano il primo biennio di programmazione, in attesa del processo più ampio che andrà a regime dopo l’approvazione del Piano Piano Sanitario e Sociale Integrato Regionale. Intanto gli ambiti hanno ripreso il cammino in un sistema di azioni regionali fortemente condiviso e sostenuto. Leggi >

Tavola rotonda dei Promotori, gli interventi

Quali sono le priorità nelle politiche sociali per la conclusione dell’attuale e per la prossima legislatura, su cui Welforum deve continuare a puntare l’attenzione con analisi e proposte? Inizia con questo interrogativo la terza parte del Convegno svoltosi a Roma presso la sede del Cnel lo scorso 28 novembre. Pubblichiamo qui di seguito una sintesi dei principali suggerimenti e punti di attenzioni proposti dai Promotori di Welforum e dal ministro Giuliano Poletti in tema di servizi e politiche sociali. Leggi >

Nuove governance locali di contrasto alla povertà economica?

Con la messa in opera del SIA (ed in vista del REI) devono anche essere attivate più robuste forme di raccordo territoriali tra servizi sociali e servizi per le politiche attive del lavoro. E’ dunque l’occasione per la diffusione di nuove forme di governance locali dei sistemi di contrasto alla povertà, in passato già realizzate in molti territori, ma ora previste come meccanismo da realizzare ovunque. Che cosa favorisce questo processo, e quali snodi devono essere affrontati? Leggi >