Terzo settoreSegnalazioni con tag “cooperazione sociale”

Anche il workers buyout tra le strategie delle misure di rilancio

Lavoratori che rilevano e rilanciano imprese in crisi, generalmente in forma cooperativa: è il workers buyout, fenomeno che ha interessato circa 150 aziende in questo decennio, salvando oltre 3.000 posti di lavoro. LaVoce dedica a questo fenomeno un interessante articolo di Roberto Genco, Pier Luigi Morara e Francesco Vella, e il DL 34 (art. 39) stanzia anche per questa finalità 15 milioni di euro. Dai dati disponibili si stima che tra il 70% e il 90% di queste iniziative portino ad imprese solide e durature.

Presentato il Rapporto sulla Cooperazione sociale in Emilia-Romagna

Presentato il Rapporto sulla Cooperazione sociale in Emilia-Romagna con i dati aggiornati al 2018. Sono 915 le cooperative sociali emiliano-romagnole, cui vanno aggiunte 86 cooperative che operano in regione pur avendo la sede in altri territori. Oltre 43 mila gli addetti in Emilia-Romagna, con netta prevalenza femminile considerando solo le cooperative della Regione, con dati in controtendenza rispetto al resto del mondo cooperativo e alle altre imprese. Si occupano in oltre metà dei casi di servizi alla persona (le cooperative “di tipo A”, dove lavorano il 69 degli addetti), nel 17% dei casi di inserimento lavorativo (le cooperative B, che occupano il 6.9% degli addetti) e nel 23% dei casi di entrambe le attività. La grande maggioranza aderisce ad una centrale cooperativa e il 40% aderisce anche ad un consorzio, evidenziando così la propensione a costruire reti.

Regione Toscana: LR 58/2018, Norme per la cooperazione sociale in Toscana

Sostenere e qualificare le cooperative sociali, in ragione della rilevanza sociale dell’attività che esse svolgono. E’ questo il principale scopo della legge regionale sulla cooperazione in Toscana che, fra le altre cose, detta norme per l’individuazione dei criteri e delle modalità di erogazione dei servizi, nonché per la coprogrammazione e coprogettazione con le cooperative sociali.
Toscana_LR_58_2018

P.A. di Bolzano: DGP 922/2018, Sussidi a sostegno della cooperazione

Con questa delibera la Provincia Autonoma di Bolzano approva i “Criteri per la concessione di sussidi a sostegno della promozione e revisione cooperativa”, che disciplinano la concessione di sussidi in favore di associazioni di rappresentanza degli enti cooperativi e di società cooperative iscritte al Registro provinciale degli enti cooperativi ma non aderenti ad alcuna associazione di rappresentanza.
PABolzano_DGP_922_2018

Regione Sardegna: LR 35/2018, Azioni a sostegno delle cooperative di comunità

Mantenere vive e valorizzare le risorse e le vocazioni presenti sul territorio, con particolare riferimento alle comunità rurali e alle borgate rurali dei centri urbani maggiori. E’ ciò che la Regione Sardegna intende perseguire riconoscendo e promuovendo le “cooperative di comunità”, che hanno per scopo l’accrescimento delle occasioni di lavoro, la creazione di nuove opportunità di reddito e, più in generale, il rafforzamento del tessuto economico e sociale delle comunità interessate.
Sardegna_LR_35_2018

Regione Liguria: DGR 183/2018, Sostegno ad attività imprenditoriali che producono effetti socialmente desiderabili

Con l’approvazione  bando attuativo “Sostegno all’avvio e rafforzamento di attività imprenditoriali che producono effetti socialmente desiderabili e beni pubblici”, avente una dotazione finanziaria di  4 milioni di euro, la Regione Liguria intende valorizzare l’impresa sociale come leva per lo sviluppo economico, creando nuove opportunità produttivo-occupazionali nei servizi sociali.
Liguria_DGR_183_2018

Regione Lazio: DCR 5/2017, Piano triennale per la cooperazione 2016-2018

Con questo provvedimento la Regione Lazio approva il Piano triennale per la cooperazione 2016-2018, documento programmatico che indica gli obiettivi strategici che la Regione intende perseguire nel triennio di riferimento e le risorse finanziarie stanziate allo scopo. Il Piano triennale verrà attuato mediante l’adozione di piani attuativi annuali.
Lazio_DCR_5_2017

Regione Friuli Venezia Giulia: DPR 282/2017, Concessione di contributi alle cooperative sociali, modifiche

Con questo Decreto del Presidente della Regione viene modificato il  Regolamento concernente i criteri e le modalità per la concessione dei contributi di cui all’articolo 14 della legge regionale 26 ottobre 2006, n. 20 (Norme in materia di cooperazione sociale) a favore delle cooperative sociali e loro consorzi, per l’esercizio della funzione di promozione della cooperazione sociale, nonché per la concessione dei finanziamenti volti a incentivare la stipulazione delle convenzioni.
FVG_DPR_282_2017