Autore: Giulio Rufo Clerici

Persone con disabilità

Legge Dopo di Noi: spunti per nuovi modelli di residenzialità assistita

La legge 112/2016 permette di destinare dei beni a vantaggio delle persone con disabilità, creando un patrimonio segregato, allo scopo di finanziare il progetto individuale di vita. Gli strumenti utilizzabili sono diversi: il trust, l’affidamento fiduciario e i vincoli di destinazione. L’articolo evidenzia punti di forza e criticità a livello normativo e prefigura la possibilità di costituire dei trust “collettivi” o “di comunità” per realizzare dei sostenibili progetti di residenzialità assistita a favore di persone con disabilità. Leggi >