Autore: Stefano Ronchi

Povertà e disuguaglianze

La direttiva europea sui salari minimi

In seguito all’approvazione da parte del Parlamento europeo (505 voti favorevoli, 92 contrari, 44 astensioni), il 4 ottobre 2022 il Consiglio dell’Ue ha dato il via libera definitivo alla direttiva che promuove maggiore adeguatezza ed inclusività dei salari minimi, oltre a supportare un maggiore sviluppo della contrattazione collettiva nei Paesi dell’Unione. Gli Stati membri avranno due anni di tempo per recepirla. Leggi >