Segnalazioni

Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Puglia: LR 50/2018, Prevenzione e contrasto dei fenomeni del bullismo e del cyberbullismo”

Per tutelare la crescita dei minori, valorizzare il benessere tra pari e prevenire il rischio nell’età dell’infanzia e dell’adolescenza, la Regione Puglia promuove e sostiene azioni e iniziative di rilevazione, prevenzione, gestione e contrasto del fenomeno del bullismo, in tutte le sue diverse manifestazioni, compreso il cyberbullismo.
Puglia_LR_50_2018

Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Piemonte: DGR 7664/2018, Interventi per le donne vittime di violenza, accesso ai finanziamenti

Il provvedimento contiene i criteri di accesso a tre tipologie di finanziamento in materia di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne: a) per la realizzazione di interventi svolti dai Centri Antiviolenza e dalle Case Rifugio esistenti; b) per la realizzazione di nuovi Centri Antiviolenza e di nuovi sportelli collegati ai centri Antiviolenza esistenti; c) per la realizzazione di ulteriori soluzioni per l’accoglienza di donne vittime di violenza, sole, con o senza figli.
Piemonte_DGR_7664_2018

Altre politiche

Regione Lombardia: DGR XI-606/2018, Emergenza abitativa, linee guida

Dare risposta al fenomeno dell’emergenza abitativa e sostenere iniziative finalizzate al mantenimento dell’abitazione in locazione. Sono gli obiettivi che Regione Lombardia intende perseguire durante il triennio 2018-2020 attraverso un insieme di misure. Soggetti attuatori delle iniziative sono i capofila dei Piani di Zona.
Lombardia_DGR_XI-606_2018

Migrazioni

Sulla pelle dei rifugiati una nuova vittoria della propaganda

Il governo gialloverde ha annunciato cospicui risparmi nelle spese per l’accoglienza dei richiedenti asilo: dai 35 ai 20 euro giornalieri pro capite, compreso il taglio dei fondi per l’inclusione dei giovani rifugiati nel servizio civile nazionale. Contemporaneamente il pacchetto sicurezza aumenta gli stanziamenti per espulsioni e rimpatri. La principale fonte di risparmio sarà la riduzione del numero di richiedenti asilo, perseguita mediante l’abolizione della possibilità di concedere una protezione umanitaria ai profughi. Quali saranno le conseguenze? Ne parla Maurizio Ambrosini su LaVoce.

Istituzioni e governance

Migliorare la democrazia? Il bilancio partecipativo

La democrazia è in crisi. Più precisamente sono in crisi i meccanismi previsti dalla costituzione per canalizzare la volontà popolare, in particolare quelli della democrazia rappresentativa. Molti vedono nella cosiddetta democrazia partecipativa una soluzione: nuove modalità di adozione delle decisioni in grado di valorizzare l’attiva partecipazione dei cittadini, la deliberazione, la discussione e il confronto per favorire l’individuazione di decisioni di compromesso capaci di armonizzare diversi interessi, creando un legame più diretto tra politici e cittadini.

Ne parla Martina Trettel su laCostituzione.info.

Anziani

Tutto quello che avreste voluto sapere sulle pensioni

A fine ottobre Inps ha pubblicato un breve rapporto con informazioni relative alla dimensione e alla composizione della spesa per le pensioni in Italia al dicembre 2017. Nel corso del 2017 la spesa totale per le prestazioni erogate dal sistema pensionistico italiano è stata pari a 286 miliardi di euro, ovvero il 16,4% del PIL. Nel 2017 un italiano su quattro ha percepito almeno una pensione e l’invecchiamento della popolazione lascia presagire che nei prossimi decenni la quota sia destinata a crescere. Ne parla su LaVoce Carlo Mazzaferro.

Istituzioni e governance

È online il sito FondiWelfare di Anci e Cittalia

È online il sito FondiWelfare – Le risorse per il sociale, un progetto sperimentale realizzato da Anci e Cittalia. Si tratta di un sito di approfondimento delle principali risorse dedicate alle politiche sociali, stanziate a livello nazionale e destinate a progetti ministeriali, enti territoriali e cittadini. Una ricognizione ragionata per macroaree di intervento (infanzia e famiglia, contrasto alla povertà, non autosufficienza, politiche abitative, immigrazione ed integrazione, FNPS e altri fondi) e per destinatari delle risorse, con un focus sulla spesa sociale sostenuta direttamente dai Comuni.

Altre politiche

La legge 194 sull’aborto volontario ha raggiunto i suoi obiettivi?

Su Neodemos Gianpiero Dalla Zuanna fa un bilancio sui quarant’anni della legge 194 sull’aborto volontario. I due obiettivi principali della norma erano diminuire gli aborti, creando le condizioni affinché le donne fossero sostenute in caso di prosecuzione della gravidanza, e azzerare i rischi per la salute della donna connessi al ricorso all’aborto clandestino. Dopo quarant’anni questi obiettivi sono stati raggiunti? Secondo l’autore il primo va perseguito con altri interventi di sostegno, mentre si registra una drastica diminuzione degli aborti clandestini.

Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Piemonte: DGR 7648/2018, “WECARE”, atto di indirizzo

Sono tre le misure per l’attuazione dell’intervento di promozione del welfare aziendale “WECARE” previste dalla Regione Piemonte: Animazione e comunicazione istituzionale sulla cultura di welfare aziendale per il territorio piemontese; Disseminazione e diffusione del welfare aziendale per enti aggregatori; Progettazione e attivazione di interventi di welfare aziendale. Il provvedimento contiene l’atto di indirizzo, di modifica ed integrazione della Strategia di innovazione sociale della Regione Piemonte “WECARE”.
Piemonte_DGR_7648_2018

Famiglia, infanzia e adolescenza

L’abbandono scolastico si riduce, ma molto resta da fare

La quota di giovani che lasciano prematuramente gli studi in Italia è tra le più elevate nell’Unione Europea. Nonostante una positiva riduzione, il fenomeno dell’abbandono scolastico è ancora molto presente nelle Regioni del Sud, ma anche in alcune province del centro-nord. Il fallimento educativo non riguarda solo i singoli ragazzi che lasciano la scuola, ma la società del suo complesso. Leggi l’analisi su Openpolis.

Altre politiche

Regione Lombardia: DGR XI-602/2018, Fondo morosità incolpevole 2018

Potranno essere utilizzate fino al 31 dicembre 2018 le risorse a sostegno degli inquilini morosi incolpevoli nei Comuni ad alta tensione abitativa in Lombardia. La delibera 602/2018 contiene  le Linee guida per l’attuazione delle iniziative a sostegno degli inquilini morosi incolpevoli e la tabella di riparto delle risorse ai Comuni.
Lombardia_DGR_XI-602_2018

Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Piemonte: DGR 7618/2018, Sistema integrato di educazione e istruzione, indirizzi

L’atto d’indirizzo regionale per la programmazione degli interventi anno 2018 del “Piano nazionale per la promozione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino ai sei anni” (deliberazione del Consiglio dei Ministri 11 dicembre 2017), contiene le tipologie prioritarie di intervento e le relative caratteristiche, nonché le modalità di presentazione delle istanze da parte dei Comuni, in forma singola o associata.
Piemonte_DGR_7618_2018