Povertà e disuguaglianze

DM 22.10.2019: I Progetti Utili alla Collettività

Con il Decreto Ministeriale del 22.10.2019, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 5 dell’08.01.2020, sono stati introdotti i PUC. Si tratta di progetti a titolarità dei Comuni, in forma singola o associata, cui sono tenuti a partecipare i beneficiari del Reddito di Cittadinanza, non esclusi dagli obblighi di attivazione. Consistono in attività da svolgersi nell’ambito della tutela ambientale, o in campo artistico, culturale, della tutela dei beni comuni, per un minimo di 8 ore fino ad un massimo di 16 ore settimanali. I progetti devono essere attivati in coerenza con gli interessi e le professionalità dei beneficiari e non possono essere sostitutivi di attività ordinarie. Per la loro attivazione è auspicabile il coinvolgimento del terzo settore tramite procedure pubbliche. Con apposito Decreto del 14 gennaio, attualmente in corso di registrazione presso la Corte dei Conti, è stata approvata la Determina Inail che stabilisce il premio speciale unitario per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dei soggetti impegnati nei PUC, a carico del Fondo Povertà, con il concorso delle risorse del PON Inclusione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.