Famiglia, infanzia e adolescenza

Il Family Act: un buon inizio, con qualche riserva

Il Family Act si propone di aiutare le famiglie a sostenere le spese di cura dei figli e ridurre gli squilibri di genere. Chiara Saraceno analizza le principali misure, dall’istituzione di un assegno unico per tutti i figli minorenni, al riordino dei congedi, all’incentivazione al lavoro agile, all’allargamento dell’offerta dei servizi educativi per l’infanzia. Pur considerandolo un buon punto di partenza, l’autrice sottolinea alcune carenze ed ambiguità che ne possono minare il successo. Leggi il contributo su LaVoce.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.