Segnalazioni nella sezione “Esperienze”

Persone con disabilità

Marchi OPEN in Trentino: accessibilità certificata

Il portale “Trentino Per Tutti” nasce all’interno di un progetto promosso da Accademia della Montagna e mette a disposizione di tutti, residenti e ospiti del territorio, le informazioni utili rispetto all’accessibilità dei luoghi e dei servizi in Trentino. Il progetto fa riferimento alle Linee Guida per il Turismo Accessibile emanate dalla Giunta Provinciale nel 2012. Qui il link al portale con georeferenziazione di luoghi, strutture, eventi certificati.

Altre politiche

La Bussola: strumenti e risorse per navigare informati

È nato La Bussola: strumenti e risorse per navigare informati, sito web realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento delle politiche antidroga), volto a informare i giovani sui rischi connessi all’utilizzo di internet per promuoverne un uso più controllato e sicuro. Il progetto coinvolge scuole, organizzazioni del terzo settore impegnare nella promozione della cittadinanza attiva e nella prevenzione del disagio, giornalisti, operatori competenti e policy makers.

Povertà e disuguaglianze

Senza dimora: ecco come cambia l’accoglienza a Milano nel 2019

Su Redattore Sociale Cosimo Palazzo, della Direzione Emergenze Sociali, Diritti e Inclusione del Comune di Milano, illustra le novità in tema di contrasto alla grave marginalità per l’anno 2019: housing first, housing led, micro e macro-comunità, unità di strada e residenze fittizie. In gioco, da destinare al terzo settore, vi sono quasi 2,5 milioni tra fondi PON e risorse del Decreto Povertà Estreme del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, a cui vanno aggiunti altri 4 milioni e 226 mila euro di fondi europei.

Leggi sul tema anche l’intervista a Miriam Pasqui pubblicata a maggio su welforum.it.

Persone con disabilità

Progetto Capacity di Anffas

Il progetto si propone di sperimentare modelli innovativi di sostegno al processo decisionale per le persone con disabilità intellettive e del neurosviluppo. Una degli azioni è rivolta alla realizzazione di una cassetta degli attrezzi (toolkit) nella quale la comunicazione riveste ruolo primario. La pagina web del progetto con 8 video introdotti da “Questioni di autonomia”.

Famiglia, infanzia e adolescenza

Una Carta per i diritti dei figli nella separazione dei genitori

L’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza ha elaborato con la collaborazione della Consulta dei ragazzi, rappresentanze studentesche, gruppi scout, oratori e federazioni sportive, la Carta dei diritti dei figli nella separazione dei genitori. Dieci punti per promuovere la centralità dei figli delle coppie che si separano e il loro diritto all’ascolto e alla partecipazione, al rispetto, a preservare le relazioni familiari.

Famiglia, infanzia e adolescenza

Giovani caregiver, verso una scuola sensibile

391mila ragazzi fra i 15 e i 24 anni si prendono cura sistematicamente di un famigliare disabile, malato cronico o terminale, con dipendenza o patologia psichiatrica, con ripercussioni sul loro percorso scolastico, sul tempo libero, sulle scelte di vita. Il progetto europeo Edy-care ha messo in luce in particolare la condizione degli under18. Ora un protocollo d’intesa firmato da Miur, Cooperativa sociale Anziani e Non Solo (ANS), CARER (Associazione Caregiver Emilia-Romagna) e COMIP (associazione italiana figli di genitori con disturbo psichico) e EUROCARERS (rete di associazioni europee di caregiver) mira a dare ad insegnanti e operatori scolastici gli strumenti per identificare gli studenti caregiver, comprendere la loro situazione e attivare sostegni per prevenire impatti negativi sul loro percorso scolastico.

Persone con disabilità

“Politiche per la Disabilità: le sfide davanti a noi” – le slide del seminario

Giovedì scorso, il 27 settembre, si è tenuto a Bari, alla Fiera del Levante, in collaborazione con la Regione Puglia, il III seminario di welforum.it: “Politiche per la Disabilità: le sfide davanti a noi”.

Il Seminario, che ha visto una buona partecipazione del mondo dell’associazionismo locale e di professionisti del settore, è stato un importante occasione di confronto e dibattito fra esperti e addetti ai lavori.

Presentiamo qui come prima cosa le slide dei principali interventi che si sono susseguiti nel corso della giornata.

E’ inoltre in preparazione un nuovo Punto di Welforum tratto dalle relazioni della giornata.

Persone con disabilità

Centro Regionale per l’Accessibilità: la Toscana a portata di mano

Il CRA – Centro Regionale per l’Accessibilità – è stato istituito con un finanziamento specifico sulla base della legge regionale 60/2017. Rappresenta uno strumento in grado di fornire informazione, valutazione e consulenza sul superamento delle barriere, non solo architettoniche ma anche culturali, sensoriali e cognitive. Qui il link al portale web.