Segnalazioni nella sezione “Normativa nazionale”

Persone con disabilità

Il Budget di salute: dalle promesse a quale realtà?

In occasione dell’uscita dell’inserto speciale di Prospettive Sociali e Sanitarie n. 1 – Inverno 2021, Welforum.it organizza un nuovo seminario online per Giovedì 20 Maggio 2021, ore 10.00 – 12.30.

Intorno al Budget di salute è cresciuta l’attenzione e anche la narrazione. Un webinar per fare il punto sui progetti (anche di legge) in corso e sulle evidenze raggiunte. Perché tra l’auspicato e l’effettivo – con riferimento ai progetti individuali di vita – c’è uno scarto su cui vale la pena riflettere.

Saranno richiesti due crediti formativi per assistenti sociali.

È possibile iscriversi qui per ricevere il link di partecipazione. Il programma è disponibile qui.

Persone con disabilità

Dpcm 21.12.2020: Riparto Fondo Dopo di Noi, annualità 2020

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 dicembre 2020 “Riparto del Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, per l’annualità 2020” è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 62 del 13 marzo 2021). Il Decreto considera il finanziamento annuale disposto dalla Legge 112/2016 (€ 78,1 milioni) e una quota aggiuntiva di risorse, specificamente destinate al rafforzamento dell’assistenza alle persone con disabilità grave e alla capacità dei servizi di rispondere alle richieste dei beneficiari della misura, legata al raggiungimento graduale di un obiettivo di servizio (€ 15 milioni). Tale quota è riferita alla previsione fissata nella Legge 17 luglio 2020, n. 77.

Persone con disabilità

DL Sostegni e disabilità: le norme sul lavoro

Il Decreto Legge 41/2021 proroga per i lavoratori dipendenti in condizioni di fragilità, fino al 30 giugno 2021, l’equiparazione del periodo di assenza dal lavoro al ricovero ospedaliero, previsto dal Decreto Cura Italia. L’art. 15 garantisce inoltre ai lavoratori in possesso del riconoscimento di disabilità in condizione di gravità (art. 3 comma 3 legge 104/1992) l’intero importo erogato dall’Inps a titolo di indennità di accompagnamento. Di rilievo anche l’art. 34 con il quale si istituisce il Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità, con una dotazione di 100 milioni di euro annui a decorrere dal 2021, da utilizzarsi secondo criteri e modalità da definirsi con un futuro decreto. Stanziati infine 20 milioni di euro per l’anno 2021 per il finanziamento di un “buono viaggio” da utilizzare per gli spostamenti in taxi o con noleggio con conducente delle persone con mobilità ridotta residenti nei comuni capoluoghi di città metropolitane o capoluoghi di provincia. Qui il comunicato Fish.

Famiglia, infanzia e adolescenza

I nuovi congedi di paternità

Sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è disponibile un chiarimento sulle novità introdotte per il congedo di paternità dalla Legge di Bilancio 2021. La durata è aumentata da 7 a 10 giorni, e il congedo è riconosciuto anche in caso di morte perinatale del figlio. Il congedo obbligatorio di 10 giorni è usufruibile anche per le nascite, le adozioni e gli affidamenti riferiti al 2021, mentre per le medesime fattispecie riferite al 2020 i giorni a disposizione rimangono 7.

Povertà e disuguaglianze

Contributi per il potenziamento dei servizi sociali

La Legge d Bilancio 2021, al fine di potenziare il sistema dei servizi sociali comunali, quale livello essenziale delle prestazioni, ha previsto l’erogazione di finanziamenti a favore degli Ambiti sociali territoriali in ragione del numero di assistenti sociali impiegati in proporzione alla popolazione residente. Il finanziamento, a valere sul Fondo Povertà, ha natura strutturale e non riguarda solo le nuove assunzioni ma anche il personale già assunto, purché eccedente le soglie previste. Sul sito del MLPS, alla pagina dedicata, è possibile trovare tutta la documentazione utile in merito alle norme, agli adempimenti operativi previsti ed agli strumenti a supporto per l’utilizzo della piattaforma SIOSS.

Povertà e disuguaglianze

DD 15.02.2021: Avviso 3/2016 – Nuova proroga della scadenza per la conclusione delle attività

Con Decreto Direttoriale n. 44 del 15 febbraio 2021 è stato prorogato al 31 dicembre 2021 il termine ultimo per la conclusione delle attività valorizzate sull’Avviso 3/2016, inizialmente prevista per il 30 giugno 2021. In considerazione dell’emergenza sanitaria e della concreta possibilità di ulteriori rallentamenti nella piena realizzazione degli interventi, si è data la possibilità agli Ambiti Territoriali di dilatare i tempi. Le spese relative alle attività concluse al 31 dicembre 2021 dovranno essere pagate e quietanzate entro e non oltre i sessanta giorni successivi a tale data.

Famiglia, infanzia e adolescenza

Approvato l’Assegno unico per famiglie con figli

Il 30 marzo è stato approvato in Senato l’Assegno unico per famiglie con figli. Il provvedimento, incluso nel Family Act, prevede un importo massimo di 250 euro mensili per ciascun figlio dal settimo mese di gravidanza ai 21 anni di età, con alcune maggiorazioni (es. a partire dal terzo figlio o in caso di disabilità). L’erogazione sarà disponibile dal 1° luglio. Si rimanda all’articolo su Welforum a cura di Afel, Feg e Alleanza per l’Infanzia per approfondimenti in merito alle loro proposte sulla misura.

Altre politiche

DL 12/2021: Ulteriori disposizioni urgenti per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-legge 12 febbraio 2021 con il quale viene disposto che dal 16 al 25 febbraio 2021 sull’intero territorio nazionale è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse Regioni o Province Autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Altre politiche

Ordinanza 738/2021: Ulteriori interventi urgenti di protezione civile per l’emergenza relativa al rischio sanitario per patologie derivanti da agenti virali trasmissibil

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale l’Ordinanza del Dipartimento della Protezione civile 9 febbraio 2021 con la quale, in ragione dell’attuale situazione pandemica e del perdurare dello stato di emergenza, il termine relativo alle procedure elettorali per il rinnovo degli organi degli Ordini delle professioni sanitarie in scadenza non ancora avviate ovvero già avviate e non ancora concluse, già differito al 31 gennaio 2021, è ulteriormente differito fino al 31 marzo 2021.

Famiglia, infanzia e adolescenza

DL 30/2021: Congedi parentali e bonus baby-sitting per lavoratori con figli minori in DAD

Il Decreto legge n. 30 del 13 marzo 2021 permette ad almeno un genitore di minori di 16 anni di svolgere il proprio lavoro in modalità agile o di astenersi dall’attività in caso di necessità. Ciò è possibile quando il minore è in didattica a distanza, in quarantena o sia risultato positivo all’infezione del virus. In caso di astensione dall’attività lavorativa, l’indennità è fissata al 50% della retribuzione. In alternativa, per genitori di minori di 14 anni, è previsto un bonus baby-sitting di 100 euro settimanali.

Famiglia, infanzia e adolescenza

Il Recovery plan per le donne

L’articolo di InGenere riprende le caratteristiche di alcuni piani europei per la riduzione del gender gap. Dalla bozza di gennaio emerge che l’Italia vorrebbe adottare un approccio trasversale incentrato su tre missioni: istruzione e ricerca, salute e investimenti in infrastrutture sociali e servizi a favore dell’occupazione femminile. Nella maggior parte dei piani europei gli interventi centrali sono il potenziamento dei servizi di cura dell’infanzia e degli anziani, e le agevolazioni fiscali per le famiglie.