Segnalazioni nella sezione “Normativa nazionale”

Povertà e disuguaglianze

Legge 15/3/2017, n. 33: Approvata Legge Delega Povertà

(GU Serie Generale n.70 del 24-3-2017)

La Camera dei deputati e il Senato della Repubblica hanno approvato la legge delega recante norme relative al contrasto della povertà, al riordino delle prestazioni e al sistema degli interventi e dei servizi sociali. Finalmente anche l’Italia si è dotata di una misura strutturale di contrasto alla povertà, il REI (Reddito di Inclusione). Nel corso delle prossime settimane il Governo emanerà un apposito decreto con il quale dare concreta attuazione ai principi contenuti nella delega.

Vai al collegamento esterno per scaricare il documento in pdf

Famiglia, infanzia e adolescenza

Conferenza unificata: parere favorevole su sistema 0-6

La Conferenza Unificata ha espresso parere favorevole relativamente allo schema di decreto legislativo sull’istituzione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino a sei anni.

Vai al collegamento esterno per legge la notizia.

Per approfondire leggi l’articolo di Stefania Sabatinelli su Welforum.it

Persone con disabilità

Corte Cassazione su permessi assistenza legge 104

La Corte di Cassazione, con la sentenza 3209/2016, è intervenuta sulla natura dei permessi ex lege 104/1992, precisando che la norma sui tre giorni di permesso ha una duplice finalità:
a) consentire al lavoratore di prestare la propria assistenza con ancora maggiore continuità;
b) consentire al lavoratore, che “con abnegazione dedica tutto il suo tempo al famigliare handicappato, di ritagliarsi un breve spazio di tempo per provvedere ai propri bisogni ed esigenze personali”.

Per approfondire:
Scarica qui la sentenza in pdf
Vai al collegamento esterno per un articolo su Quotidianosanita.it
Vai al collegamento esterno per un articolo su Superando.it

Persone con disabilità

Inclusione scolastica: il parere della Conferenza Unificata

Il 9 marzo 2017 la Conferenza Unificata ha emesso il parere sullo schema di decreto legislativo proposto dal Governo. Oltre alla disamina delle proposte di emendamento, viene evidenziata la necessità di una copertura finanziaria strutturale a beneficio delle Regioni, con particolare riferimento alle funzioni di assistenza all’autonomia e alla comunicazione personale, che si stima in almeno 112 milioni di euro.

Scarica qui il documento in pdf.

Persone con disabilità

Progetto di vita, progetto di legge

La proposta di Paolo Cendon, ordinario all’Università di Trieste. Un passo per promuovere il dibattito su questo tema cruciale. A partire dall’individuare un diritto soggettivo per le persone che abbiano compiuto sei anni e siano “portatrici di condizioni  significative di disabilità o di fragilità”. Il progetto dovrebbe costituire “parte integrante della carta d’identità dell’interessato” (art. 1).

Vai al collegamento esterno per leggere l’articolo pubblicato su Superando.it