Tag “accessibilità e tecnologie”

Persone con disabilità

Disability card: un progetto europeo

L’idea di una Disability Card come strumento utile alle persone con disabilità è stata formalizzata con il Regolamento europeo n. 1381/2013. Il programma conseguente, Diritti, uguaglianza e cittadinanza, ha coinvolto associazioni e istituzioni in tutta Europa. La Fish (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in partenariato con la Fand (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità), è titolare dell’attuazione del progetto Disability Card in collaborazione con il Ministero del Lavoro. Visita il sito web del progetto che riporta un’analisi sulle modalità e i criteri di concessione di benefici in diversi ambiti (trasporti, reti museali, luoghi di svago e tempo libero, eventi sportivi, spettacolo, sistema dei trasporti).

Persone con disabilità

Accessibilità e usabilità digitale: impariamo a conoscerle

In un mondo che sta diventando sempre più digitale, l’accessibilità e l’usabilità dei sistemi informativi sono elementi importanti per l’inclusione delle persone con disabilità e di altre categorie di persone con qualche svantaggio (per esempio, gli anziani), evitando in tal modo una dannosa forma di discriminazione di una parte significativa della popolazione, con conseguenze non solo sociali, ma anche di carattere economico. E’ quindi importante conoscere meglio cosa sono, come si realizzano, come sono regolamentate a livello nazionale e internazionale. Leggi >

Persone con disabilità

Lungo sentieri senza barriere: la montagna è per tutti

Due progetti di turismo accessibile. Con il primo, Sentieri senza barriere, il Club Alpino Italiano di Bergamo ha formato e coinvolto un gruppo di volontari che accompagnano in montagna, settimanalmente, i ragazzi con disabilità che frequentano i Centri diurni. Il CAI ha realizzato un geoportale con una guida agli itinerari.  Con il secondo, l’accessibilità diventa elemento base per il Piano di sviluppo locale. L’esperienza maturata nei GAL del Biellese si accorda al quadro fornito nell’articolo pubblicato su questo sito.

Persone con disabilità

Adattamento domestico: il progetto in regione Toscana

L’iniziativa progettuale consente alle persone con grave disabilità di ricevere una consulenza tecnica sul livello di accessibilità della propria abitazione e di ottenere un contributo economico per la realizzazione delle opere necessarie. Le domande di intervento ammesse sono state 300, mentre 800.000 sono gli euro stanziati da parte della Regione Toscana.
Assieme all’Amministrazione regionale e al Centro Regionale di Informazione e Documentazione sull’accessibilità (Crid) sono coinvolti anche la Società della Salute Fiorentina Nord Ovest, il Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze, il CNR di Pisa e i Laboratori Ausili delle Aziende Sanitarie. Qui il link all’articolo.

Persone con disabilità

Viaggio in Italia, anche per le persone non vedenti e ipovedenti

Prosegue la fruttuosa collaborazione tra Uici di Modena e Regione Emilia-Romagna per promuovere l’accessibilità alle persone non vedenti e ipovedenti al patrimonio artistico e culturale del nostro Paese. Il progetto Borghi – Viaggio Italiano mette a disposizione, gratuitamente, una app per dispositivi iOS, un ulteriore strumento che può rafforzare le opportunità di turismo  per le persone con disabilità (cfr. l’articolo su questo sito).

Persone con disabilità

“Cinemanchìo”, progetto di accessibilità culturale presentato a Venezia

Verrà presentato all’interno della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia il progetto frutto dell’impegno e della collaborazione tra le Associazioni Consequenze, Torino + Cultura Accessibile, Blindsight Project e Red, che punta a garantire alle persone con disabilità uditiva, visiva o cognitiva la partecipazione attiva e continuativa alla visione cinematografica e più in generale ai prodotti culturali del nostro Paese. La descrizione del progetto “Cinemanchìo” nell’articolo su Superando.it.

Persone con disabilità

PerNoiAutistici: il portale web e la nuova app

Insettopia Onlus alimenta il portale internet PerNoiAutistici, ricco di risorse informative, video, strumenti. Da questa esperienza è appena nata una app per affiancare e ampliare i servizi erogati mediante funzionalità innovative: news feed, podcast del canale radio streaming, mappe interattive con geolocalizzazione  delle strutture autism friendly.  La app si propone di diventare uno strumento di  collegamento tra le famiglie. Maggiori informazioni sul sito PerNoiAutistici, per scaricare la app potete cliccare qui.

Persone con disabilità

Accessibilità dei servizi pubblici a sportello: la nuova circolare AgID

L’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) ha pubblicato la circolare 3/2017 “Raccomandazioni e precisazioni sull’accessibilità digitale dei servizi pubblici erogati a sportello dalla Pubblica Amministrazione, in sintonia con i requisiti dei servizi online e dei servizi interni”. Vengono indicate le caratteristiche che i servizi erogati devono soddisfare, operando senza discriminazioni. Il commento al provvedimento nell’articolo di Stefania Leone su Superando.it.

Persone con disabilità

Design for all: sette regole base

Alberto Arenghi, responsabile del Laboratorio sull’Accessibilità dell’Università di Brescia, illustra i princìpi per un progetto che operi coerentemente con il Design for All e si chiede cosa debba far parte del bagaglio di ogni progettista e soprattutto come progettare. Le risposte nel suo articolo pubblicato il 1° giugno 2017 da Ingegneri.info.

Istituzioni e governance

I sistemi informativi sociali. L’esperienza della Caritas piemontese

La consapevolezza di costituire un punto di osservazione privilegiato delle dinamiche che si collocano alla base dei processi di emarginazione ed esclusione sociale a livello locale, ha spinto il sistema Caritas torinese a progettare e realizzare un Sistema Informativo Sociale per l’analisi dei bisogni dell’utenza, quale punto di partenza per la progettazione di più adeguate strategie di intervento e di contrasto alle povertà. Leggi >

Persone con disabilità

Un mondo ricco di idee per le persone con disabilità

Soluzioni semplici e fai-da-te, spesso pensate o realizzate dalle stesse persone disabili. Artigianato tecnologico per bisogni speciali. Start-up, laboratori di informatica collaborativa e condivisa. Fiere di settore e concorsi nazionali che premiano le idee prodotte con poco, meglio ancora se a chilometri zero. Un mondo di idee esplorato da Michela Trigari: il suo reportage sul numero di giugno di Superabile.

Persone con disabilità

OSO: prima piattaforma digitale sullo sport per persone con disabilità

OSO è l’acronimo “Ogni sport oltre”. Fondazione Vodafone in collaborazione con il Comitato italiano paralimpico ha realizzato una app per iOS e Android che mette in rete le notizie utili alle persone con disabilità che desiderano praticare uno sport. Tra gli strumenti a disposizione, c’è un “mercato” per scambiare e acquistare attrezzature o ausili per la pratica sportiva.

Il ministro Lorenzin si è espressa sull’importanza dell’accessibilità a questo mondo vitale: “Non solo dobbiamo fare in modo che lo sport sia sempre più aperto alla disabilità, ma dobbiamo far comprendere quanto la disabilità restituisca alla società per una convivenza più piena e in fatto di esempi di vita”.

Vi invitiamo a leggere l’articolo pubblicato dal Sole24Ore il 7 giugno 2017.