Segnalazioni con tag “Coronavirus”

Famiglia, infanzia e adolescenza

Circolare Inps n. 81 su congedo per emergenza Covid-19

L’8 luglio 2020 è stata pubblicata la circolare Inps n. 81 che comunica l’ampliamento del periodo di fruizione del Congedo Covid-19 e le modalità per ottenerlo, con istruzioni specifiche su come presentare le domande. Ribadisce poi l’incompatibilità di tale congedo con il Bonus Baby sitting e ne dettaglia le eccezioni. Inoltre, specifica i termini di tempo entro cui è prevista la conversione automatica dei congedi parentali ordinari in congedo Covid-19.

Politiche e governo del welfare

Camera dei Deputati: gli interventi sociali per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

A partire da quanto definito dal DL Rilancio, il Centro Studi della Camera dei Deputati effettua un quadro degli interventi introdotti in materia di politiche sociali per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Si tratta delle misure rivolte alla popolazione più fragile, tra cui anche le misure di sostegno alimentare, quelle a supporto degli enti del terzo settore, e a favore delle non autosufficienze e delle persone con disabilità.

Politiche e governo del welfare

Coronavirus: lezioni sullo Stato sociale

Su la rivista Il Mulino Gian Giudo Balandi riflette su due lezioni che l’emergenza sanitaria Covid-19 ha impartito sullo Stato sociale. La prima riguarda l’universalismo: qualunque misura sanitaria selettiva è inefficace contro una pandemia di questo tipo. La seconda ha a che fare con le modalità di intervento per contrastare le diseguaglianze che la pandemia ha ulteriormente accentuato. In tal senso, l’autore sottolinea l’importanza delle politiche per la famiglia e degli interventi connessi al mercato del lavoro e al contrasto del lavoro povero.

Politiche e governo del welfare

Covid-19 e la sfida della coesione in Italia

Rispetto alle crisi precedenti, quella innescata dalla pandemia Covid-19 ha inciso maggiormente su una serie di sfere di politica pubblica. L’Osservatorio per la Coesione e l’Inclusione Sociale (Ocis) ha recentemente pubblicato un paper volto ad analizzare le sfide generate dalla crisi nell’ambito delle politiche sanitarie, delle politiche del lavoro e delle politiche economiche, ponendo l’attenzione su rischi ed opportunità per rendere il nostro Paese più equo ed inclusivo.

Professioni sociali

Servizio sociale e Covid-19: una raccolta open access

È disponibile sul sito ufficiale dell’associazione internazionale delle scuole di servizio sociale (Iassw) una raccolta di report nazionali, in lingua inglese, sull’impegno del servizio sociale nell’emergenza sanitaria. Nella pubblicazione vengono rappresentate le diverse esperienze di 16 paesi, tra cui l’Italia. Fra i temi affrontati da ciascun report vi sono la situazione sociosanitaria, le politiche per fronteggiare l’emergenza e le sfide per la professione.

Politiche e governo del welfare

Penisola sociale: online il nuovo sito sul welfare locale

Cittalia-Fondazione Anci, Fondazione IFEL e il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre, in occasione dei vent’anni dalla legge 328/2000 che ha istituito il sistema integrato di interventi e servizi sociali, lanciano Penisola Sociale, uno spazio online di scambio e confronto che raccoglie le esperienze dei servizi sociali e presenta le soluzioni che i territori stanno elaborando per innovare il welfare locale, anche alla luce dei cambiamenti generati dall’emergenza sanitaria Covid-19.

Migrazioni

Detenzione migrante ai tempi del Coronavirus

La Coalizione Italiana Libertà e Diritti civili (Cild) ha recentemente pubblicato il report Detenzione migrante ai tempi del Covid, nel quale vengono analizzati i dati tra febbraio e giugno 2020 relativi agli arrivi via mare, i trattenimenti presso i Centri di Permanenza per il Rimpatrio (CPR), gli hotspot, le strutture ad hoc e le navi-quarantena. Il documento riporta i seguenti numeri: 451 persone negli hotspot, 332 nei CPR, 207 sulla nave Moby Zazà e un numero indefinito di persone detenute in strutture ad hoc aperte durante l’emergenza per far espletare la quarantena a chi è approdato sulle coste italiane.

Povertà e disuguaglianze

Linee Guida per l’impiego della QSFP, annualità 2019

Sono state pubblicate lo scorso 18 giugno le Linee Guida per l’impiego della Quota Servizi del Fondo Povertà per l’anno 2019. Il nuovo documento integra ed aggiorna le precedenti due edizioni delle Linee Guida (documento del 22 novembre 2018 e sua integrazione del 27 maggio 2019), alla luce delle nuove disposizioni previste dal decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito con modificazioni dalla Legge 28 marzo 2019, n. 26, che introduce nel nostro ordinamento il Reddito di Cittadinanza, tenuto conto dell’emergenza sanitaria in corso. In particolare le Linee Guida forniscono indicazioni in merito a: servizi ed interventi finanziabili; modalità di programmazione delle risorse 2019; ammissibilità delle spese 2018 e 2019 e relativo monitoraggio; utilizzo della piattaforma Multifondo.

Politiche e governo del welfare

Legge 77/2020: Conversione in legge del Decreto Rilancio

Il 18 luglio è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge n. 77 del 17 luglio 2020 che converte, con modificazioni, il Decreto 34/2020, cosiddetto Decreto Rilancio, recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Migrazioni

Il reddito degli immigrati extracomunitari residenti in Italia

Secondo i rilievi dell’Agenzia delle Entrate, il reddito medio dichiarato dagli immigrati extracomunitari residenti nel nostro Paese è di poco inferiore a 12 mila euro, ossia pari al 57% di quello dichiarato da tutti i contribuenti italiani. Su Neodemos Raffaello Lungarella presenta tali dati, analizzando la distribuzione geografica dei redditi degli immigrati e sottolineando la loro vulnerabilità in conseguenza della crisi economica provocata dall’emergenza Covid-19.

Povertà e disuguaglianze

Lotta alla povertà: il Coronavirus cambia lo scenario

Su LaVoce Massimo Baldini e Cristiano Gori riflettono sulla necessità di introdurre un sistema di valutazione delle politiche di contrasto alla povertà, e in particolare dell’impatto del Reddito di Cittadinanza e del REM su tale fenomeno. Un altro tema messo in evidenza dagli autori riguarda l’esigenza di modificare le risposte introdotte da queste politiche alla luce dell’emergenza Covid-19: l’obiettivo della fase 2 dovrà infatti consistere in una revisione del RdC, con l’obiettivo di rispondere in modo più adeguato al mutato contesto socio-economico.

Povertà e disuguaglianze

Nota Ministeriale 12.06.2020: Gestione e rendicontazione delle spese connesse all’emergenza Covid-19

La Nota 4771 del 12 giugno 2020 fornisce indicazioni per la gestione e rendicontazione delle spese connesse all’emergenza Covid-19 a valore sui fondi sociali, con particolare riferimento alla Quota Servizi del Fondo Povertà. Per quanto riguarda la rendicontazione del personale si rimanda alla nota dell’Autorità di Gestione del Pon Inclusione n. 3013 del 14/4/2020.