Tag “digital divide”

Politiche e governo del welfare

L’aiuto e il non aiuto del welfare digitale

#fuoridalcoro Caricato di aspettative, narrazioni, sviluppi reali e auspicati, il welfare digitale si trova dopo due anni di pandemia in pole position per diventare il campione del nuovo welfare. Un campo di interventi eterogeneo, che va dalle piattaforme digitali ai dispositivi domotici, dalla telemedicina fino all’intelligenza artificiale e ai robot che sono oggetto di iniziale, e discussa, sperimentazione. Nuove tecnologie che hanno fatto passi da gigante nell’industria e importanti progressi in sanità, sono ancora poco sviluppate nel welfare sociale, dove l’aiuto è solo in parte tecnologizzabile. Leggi >

Persone con disabilità

Era digitale e Servizi per le persone con disabilità

I progressi tecnologici nei settori dell’intelligenza artificiale, della robotica, delle interfacce uomo-macchina e delle comunicazioni stanno sollecitando le persone con disabilità, i loro caregiver e il mondo dei servizi a un forte cambiamento culturale e nei comportamenti. Sul mercato sono presenti tecnologie, mature e semplici, integrabili in servizi assistenziali innovativi. La loro applicazione necessita di nuove o adattate mansioni e maggiori competenze da parte degli operatori e utilizzatori finali. Nonostante il fermento e il crescente interesse di attori e decisori, sembra mancare una strategia e una policy adeguata. Leggi >