Tag “indicatori di salute”

Persone con disabilità

Persone con disabilità in Italia: rapporto OsservaSalute 2017

L’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni italiane, dell’Università Cattolica di Milano, ha pubblicato il rapporto 2017 focalizzando l’attenzione sulla condizione delle persone con disabilità in Italia (il 7,2% della popolazione generale). Vi sono contenuti dati aggiornati relativi ai bisogni e agli interventi e prestazioni erogati, disaggregati a livello di area geografica.

Anziani

Il finanziamento della Long term care (LTC) per gli anziani nelle varie Regioni

Nel nostro Paese l’assistenza agli anziani non autosufficienti è il frutto della stratificazione degli interventi di vari livelli di governo e dell’interazione di diverse filiere istituzionali (sociale e sanitaria). Un mix assistenziale fatto di erogazioni monetarie e interventi tramite servizi, con pochi punti di riferimento che possano costituire un minimo comune denominatore tra le varie regioni (per assenza di standard di riferimento per il sociale e un’assistenza sociosanitaria che ha trovato diverse interpretazioni da regione a regione). A fronte di questa complessità, è importante osservare cosa accade nei vari territori con una prospettiva di sistema. La recente pubblicazione del 6°Rapporto del Network Non Autosufficienza (di seguito NNA) offre un quadro informativo sullo stato dell’intervento pubblico in questo settore a livello nazionale e locale, oltre che una serie di approfondimenti sulle tendenze in atto per le varie tipologie di interventi assistenziali. Leggi >

Anziani

Gli italiani tra più longevi d’Europa: ma con maggiori problemi di salute

I progressi della sopravvivenza e la contestuale riduzione della fecondità in Italia hanno rivoluzionato la struttura demografica della popolazione, posizionando il nostro paese tra i primi al mondo per invecchiamento. Condizioni di salute peggiori per i redditi più bassi.

Scarica il Pdf del report dell’Istat sulle condizioni di salute in Italia e nell’Unione Europea.

Leggi l’articolo pubblicato su Redattore Sociale.

Povertà e disuguaglianze

Un nuovo indicatore per misurare il livello di deprivazione per cinque paesi europei

Le disuguaglianze di salute rappresentano un problema tangibile in molti paesi europei, nonostante il proliferare di politiche sociali ed economiche di contrasto. Tra i numerosi studi volti a indagare le cause e i processi caratterizzanti questo fenomeno, l’articolo di Elodie Guillaume et al. pubblicato su BMJ Journals introduce un indice di misurazione delle disuguaglianze chiamato EDI. L’indice, calcolato per Portogallo, Spagna, Francia, Italia e Inghilterra, è stato costruito utilizzando dati EU-Silc e dati provenienti dai censimenti di ogni singolo paese.

Leggi la notizia su Disuguaglianze di salute.

Approfondisci lo studio leggendo l’articolo di Guillaume et al. in lingua inglese.

Istituzioni e governance

Indicatori di salute a supporto dei Piani regionali di prevenzione

Disuguaglianze di salute offre, partendo da dati Istat raccolti nel corso dell’indagine multiscopo sulle famiglie “Condizioni di salute e ricorso a servizi sanitari 2012-2013”, una panoramica completa degli indicatori di salute in Italia, divisi per Regioni, con l’obiettivo di generare uno strumento utile per gli operatori coinvolti nell’attività di pianificazione, progettazione e implementazione dei Piani regionali di prevenzione. Partendo da dati a livello nazionale, per ogni Regione è poi possibile scaricare gli indicatori relativi all’istruzione e al territorio.

Visita il sito.

Altre politiche

La salute della popolazione italiana

I dati più recenti, usciti su pubblicazioni internazionali e nazionali, relativi alle condizioni di salute della popolazione, evidenziano i trend positivi in essere e la buona posizione del nostro paese rispetto a molti indicatori. Richiedono però attenzione l’inversione del trend positivo per la speranza di vita, evidenziata dal dato ISTAT 2015 e i dati relativi ad alcuni indicatori nell’area della prevenzione che evidenziano aree di criticità. Leggi >