Segnalazioni con tag “politiche sociali”

Politiche e governo del welfare

Istat: la spesa dei Comuni per i servizi sociali 2017

Il 18 febbraio 2020 l’Istat ha pubblicato il report sulla spesa sociale dei Comuni nel 2017. Al netto del contributo degli utenti e del Servizio Sanitario Nazionale, il totale della spesa comunale ammonta a 7 miliardi e 234 milioni di euro (lo 0,41% del Pil nazionale), ed è in crescita. La spesa pro capite per residente rimane molto inferiore (anche della metà) al sud rispetto al nord del Paese.

Politiche e governo del welfare

Partiti senza società e società civile senza partiti

Su Forum Disuguaglianze Diversità Chiara Saraceno riflette sulle esperienze italiane di “lavoro cooperativo di cittadinanza”: quello di associazioni, reti, biblioteche, in alcuni casi anche imprese, che cercano di costruire una società più giusta e vivibile. Secondo l’autrice, rafforzare queste esperienze, dando loro spazio e continuità, è necessario affinché riescano a pesare sull’agenda pubblica.

Politiche e governo del welfare

Eurispes: Rapporto Italia 2020

Eurispes ha presentato il 32° Rapporto Italia che affronta alcuni tra i temi più rappresentativi dell’attualità politica, economica e sociale del nostro Paese. In particolare, le indagini campionarie e le schede fenomenologiche del Rapporto hanno sondato, tra i tanti, il tema della fiducia nelle istituzioni, l’opinione su alcune delle misure proposte o introdotte dal Governo, la situazione economica delle famiglie e i consumi, l’immigrazione e l’accoglienza, la sicurezza nelle città, la sensibilità ambientale, la salute e l’uso dei farmaci, l’educazione e la memoria storica.

Terzo settore

Legge di bilancio: cosa è previsto su Terzo settore e Welfare

In un interessante articolo pubblicato su Vita, Giulio D’Imperio ricapitola le disposizioni della legge di bilancio relativamente agli stanziamenti connessi al welfare e al Terzo settore. Tra le diverse previsioni vi è l’aumento di 10 milioni degli stanziamenti per il servizio civile universale, la creazione del fondo per la disabilità e la non autosufficienza, l’istituzione del fondo per l’assegno universale e i servizi alla famiglia, l’incremento del buono per la frequenza ai servizi per l’infanzia.

Politiche e governo del welfare

Una rassegna di tutti i fondi del welfare destinati alle Regioni per le politiche sociali

La Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha aggiornato al 31 dicembre 2019, e pubblicato il 7 gennaio, le tabelle relative a 7 fondi nazionali che sono destinati alle Regioni per l’attuazione di azioni ed interventi per le politiche sociali. Le tabelle che espongono i fondi nei diversi anni si possono consultare e scaricare qui.

Politiche e governo del welfare

Prospettive Sociali e Sanitarie – Campagna Abbonamenti 2020

Prospettive Sociali e Sanitarie, rivista diretta da Emanuele Ranci Ortigosa e edita dall’Istituto per la Ricerca Sociale, conclude con soddisfazione il 2019 (qui la presentazione dell’ultimo numero del 2019; qui l’indice di tutto l’anno) e si prepara per il suo cinquantesimo anno di pubblicazione.

Il n.1 del 2020 conterrà, tra gli altri, l’editoriale del nostro comune Direttore e un articolo di Paolo Ferrario, che è stato a lungo collaboratore della rivista.

Vi ricordiamo che Prospettive Sociali e Sanitarie si propone anche come spazio di approfondimento di tematiche affrontate quotidianamente su welforum.it.

È possibile abbonarsi alla rivista (uscita trimestrale e possibilità di accedere online agli archivi) ad un prezzo scontato fino al 31.12.2019.

Maggiori informazioni sulle modalità di abbonamento disponibili qui oppure scrivendo a pss.abbo@irsonline.it

Politiche europee

Le politiche sociali dell’Unione Europea

Il Parlamento Europeo ha pubblicato un aggiornamento di un interessante documento che delinea il ruolo delle istituzioni europee nello sviluppo del welfare, le policy promosse e i canali di finanziamento esistenti. Attraverso l’ausilio di video sottotitolati in italiano, il documento presenta casi di buone pratiche relativi all’uso degli strumenti finanziari europei come il nuovo FSE+. Il documento, dal titolo “Europa sociale: le politiche sociali dell’Unione Europea”, è scaricabile seguendo questo link.

Politiche e governo del welfare

Crisi di governo: il bilancio delle promesse sociali

Su un totale di 100 promesse, 26 sono state mantenute dal Governo giallo-verde: in particolare, la chiusura dei porti per le ONG, l’introduzione di Reddito di cittadinanza, Pensione di cittadinanza e Quota 100, l’istituzione del Ministero per le disabilità e l’emanazione del Decreto dignità. È quanto emerge dal monitoraggio di CheckPoint Promesse, l’osservatorio indipendente nato dall’iniziativa di un gruppo di giovani studenti e professionisti provenienti da tutta Italia. Molti restano però i nodi non ancora sciolti in tema di welfare, istruzione, ambiente e sanità. A titolo esemplificativo, non risultano ancora mantenute le promesse relative all’aumento delle pensioni d’invalidità, all’ampliamento della platea di studenti beneficiari dell’esenzione dal pagamento delle tasse di iscrizione all’università, alla riduzione della dispersione scolastica, alla riduzione e prevenzione del consumo del suolo, e così via.

Leggi l’approfondimento di Redattore Sociale.

Altre politiche

Il welfare aziendale costa davvero 800 milioni allo Stato?

Un recente articolo uscito su Repubblica sostiene che il ”valore” del welfare aziendale sia di oltre 3 miliardi di euro ma comporti perdite fiscali medie di 270 milioni all’anno per il fisco. Ma come si è arrivati a tali cifre? Possono essere considerate attendibili? Su Percorsi di SecondoWelfare Federico Razetti e Valentino Santoni riflettono su quanto sia complesso produrre stime ragionevoli in un campo delle politiche sociali – quale quello del welfare aziendale – relativamente nuovo e ancora troppo poco studiato.

Politiche e governo del welfare

Ripartiti 391,7 milioni del fondo nazionale politiche sociali 2019 e si avvia il SIOSS

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 1° agosto ha espresso intesa sul riparto del fondo nazionale politiche sociali per il 2019, che prevede per le Regioni 391,7 milioni di euro. Il 40% dovrà essere destinato ad interventi nell’area infanzia e adolescenza, coerentemente con quanto previsto da Piano sociale nazionale 2018-20. Inoltre che prende il via il SIOSS – sistema informativo dell’offerta dei servizi sociali – frutto di un lungo lavoro tecnico Stato-Regioni-Enti locali.

Politiche e governo del welfare

XXIV Rapporto Acri

È stato recentemente pubblicato il XXIV Rapporto annuale di Acri (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa) che presenta i dati aggregati delle Fondazioni di origine bancaria riferiti ai dati di bilancio 2018. A fine anno il patrimonio contabile delle Fondazioni di origine bancaria è ammontato a 39,6 miliardi di euro e l’attività erogativa, superiore rispetto al 2017, è stata pari a 1.024,6 milioni di euro. La maggior parte delle risorse è stata assorbita dal settore Arte, Attività e Beni culturali (25% delle somme erogate), Ricerca e Sviluppo (13,7%), Volontariato, Filantropia e Beneficenza (12,7%), Assistenza sociale (11,3%) ed Educazione, Istruzione e Formazione (9,8%).

Politiche e governo del welfare

DPR 20 maggio 2019, Approvazione del Programma statistico nazionale e degli altri atti di programmazione della statistica ufficiale 2017-2019

<strong>Aggiornamento 2018-2019</strong>

Nel contesto del programma si individuano statistiche sociali con particolare riferimento alla popolazione e famiglia; condizioni di vita e partecipazione sociale; salute, sanità e assistenza sociale; istruzione e formazione; giustizia e sicurezza; lavoro e sistema dei trasferimenti monetari, previdenziali e assistenziali; disabilità.

Particolare rilievo è dato alla povertà e deprivazione trasversale e longitudinale e alla povertà estrema, e collaborazione con l’UNAR su discriminazioni sulle popolazioni LGBT e disagio abitativo e sociale popolazioni Sinti, Rom, Caminanti.

 

Decreto del Presidente della Repubblica 20 maggio 2019