Emergenza Coronavirus

In questo periodo di emergenza pubblichiamo quotidianamente articoli e segnalazioni sul tema Covid-19. Gli articoli sono raccolti nel Punto di Welforum. Le segnalazioni, che quotidianamente aggiorniamo, sono distribuite su quattro percorsi di lettura:
Rassegna normativa | Dati nazionali e internazionali | Punti di vista | Prese di posizione

Segnalazioni con tag “Regione Campania”

Politiche e governo del welfare

Regione Campania: DGR 171/2020, Attuazione Piano per l’emergenza socio-economica per le politiche sociali

Viene data attuazione al Piano per l’emergenza socio-economica della Regione Campania di cui alla DGR n. 170/2020, per la parte relativa alle misure correlate alle politiche sociali e al sostegno dei professionisti e dei lavoratori autonomi, secondo specifiche modalità e criteri nonché nei limiti delle risorse del POR Campania FSE 2014-2020 per un importo massimo pari a € 131.559.513,91.

 

DGR 7 aprile 2020, n. 171

Anziani

Regione Campania: DGR 170/2020, Piano per l’emergenza socio-economica

Il Piano è finanziato con un importo complessivo pari a € 908.330.502,00, attuato dalle strutture regionali mediante l’impiego delle risorse comunitarie, nazionali e regionali.

Contiene specifiche misure di sostegno (€ 515.891.987) per le politiche sociali con riferimento a:  persone in stato di difficoltà;  servizi socio – assistenziali sul territorio; recupero e la redistribuzione delle eccedenze alimentari; persone immigrate; potenziamento servizi sociali; interventi a favore delle famiglie con figli al di sotto di 15 anni.

 

DGR 7 aprile 2020, n. 170

Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Campania: DGR 128/2020, Sostegno alle famiglie per l’accudimento dei figli nell’emergenza covid-19

Le misure straordinarie di sostegno per l’accudimento dei figli al di sotto dei quindici anni durante il periodo di sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, comunque e non oltre il mese di luglio 2020, verranno riconosciute ai nuclei familiari: in possesso di un ISEE non superiore a € 35.000,00, per un importo pari a € 300,00; in possesso di un ISEE non superiore a € 20.000,00 per un importo pari a € 500,00.

Le risorse programmate sono pari a 7.000.000,00 di euro.

 

DGR 11 marzo 2020, n. 128

Altre politiche

Regione Campania: LR 2/2020, Prevenzione e cura del disturbo da gioco d’azzardo e tutela sanitaria, sociale ed economica delle persone affette e dei familiari

La legge detta ampie disposizioni per la prevenzione e contrasto di forme di dipendenza dal gioco con vincite in denaro, dell’usura, per il trattamento e  recupero delle persone che ne sono affette e al supporto delle loro famiglie, nonché alla tutela dei minori, anche in relazione all’impatto sulla sicurezza urbana, viabilità, inquinamento acustico e  governo del territorio. Disciplina infine le forme di collaborazione istituzionale, le iniziative del terzo settore e la partecipazione degli operatori.

 

Legge regionale 2 marzo 2020, n. 2

Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Campania: DGR 16/2020, Programmazione risorse del fondo per la prevenzione e il contrasto al fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, 2020

Con riferimento alla Legge 71/2017 ed alla LR 11/2017 sono state approvate le “Disposizioni per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni del bullismo e del cyberbullismo nella Regione Campania”.
Vengono programmate le risorse del Fondo per la prevenzione e il contrasto al fenomeno del bullismo e del cyberbullismo per l’anno 2020 pari ad € 100.000,00, prevedendo, fra l’altro, l’organizzazione della “Settimana regionale contro il bullismo ed il cyberbullismo”.

 

DGR 15 gennaio 2020, n. 16

 

Persone con disabilità

Regione Veneto: DGR 1034/2019, Collaborazione tra ALISA – Sistema sanitario Regione Liguria e le Regioni Veneto, Marche, Umbria e Campania per un progetto sui disturbi dello spettro autistico

Viene approvato l’accordo di collaborazione tra Regione e Aziende sanitarie per la realizzazione del progetto “I disturbi dello spettro autistico: Strumenti e percorsi in età evolutiva finalizzati alla continuità delle cure”: sperimentazione, valutazione, diffusione di interventi che assicurino la continuità di cura, affrontare la criticità della transizione dall’età evolutiva all’età adulta; sperimentazione, valutazione e diffusione di idonee soluzioni residenziali e semiresidenziali, delle migliori pratiche per l’integrazione scolastica, la transizione dall’istruzione al lavoro.

 

DGR 12 luglio 2019, n. 1034

Terzo settore

TAR Campania. La coprogettazione è legittima; e va fatta bene!

Interessante sentenza del TAR Campania su un’iniziativa di coprogettazione promossa dal Comune di Portici; si tratta di uno dei primi casi in cui una coprogettazione approda ad un TAR. I giudici campani opportunamente riconoscono la specificità della coprogettazione, ad esempio evidenziando la non pertinenza delle norme del Codice degli appalti nella procedura in questione e non si trova eco nelle loro argomentazioni delle riserve espresse un anno fa dal Consiglio di Stato. D’altra parte viene evidenziata la necessità che le coprogettazioni siano caratterizzate da chiarezza nei criteri di ammissione e valutazione delle proposte, che gli atti amministrativi siano conseguenti e le motivazioni delle decisioni saldamente legate a quanto previsto nei bandi. Insomma, coprogettazioni fatte con cura e trasparenza. Come è giusto che sia.

Anziani

Regione Campania: DD 13/2019, Accreditamento delle RSA, procedimento amministrativo

Attraverso questo provvedimento la Regione Campania approva il procedimento amministrativo per il rinnovo dell’accreditamento definitivo e con riserva delle “RSA: Unità di cure residenziali per persone adulte non autosufficienti (R3)” e “RSA: Unità di cure residenziali per adulti disabili non autosufficienti (RD3).
Campania_DD_3_2019
Campania_DD_3_2019_All.A
Campania_DD_3_2019_All.B

Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Campania: LR 54/2018, Fondo a favore delle vittime innocenti di camorra

Attraverso l’“Istituzione del Fondo regionale per il sostegno socio-educativo, scolastico e formativo a favore delle vittime innocenti di camorra, dei reati intenzionali violenti e dei loro familiari”, la Regione Campania intende sostenere le famiglie colpite dalla criminalità.
Campania_LR_54_2018

Anziani

Regione Campania: Decreto 57/2018, Criteri e procedure d’accesso nelle RSA

Il provvedimento inerente l’assistenza sociosanitaria territoriale definisce i requisiti, i criteri e le procedure di accesso alle RSA, in particolare alle Unità di cure residenziali per: persone adulte non autosufficienti (R3), persone adulte affette da Disturbi Cognitivi e Demenze (R2D) e persone adulte non autosufficienti con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali stabilizzate (RD3).
Campania_Decreto_97_2018

Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Campania: DGR 626/2018, Sostegno alle donne vittime di violenza, criteri

Con questa delibera la Regione Campania approva, in via definitiva, le modalità e i criteri di selezione dei destinatari di interventi per il sostegno sociale ed economico delle donne vittime di violenza di genere e dei loro figli, individuati con DGR n. 507/2018, integrandone il punto 1.4):  “promuovere, altresì, percorsi di sostegno orientativo e psicologico a favore delle donne vittime di violenza, in particolare, se con figli minori a carico, anche attraverso interventi di sostegno materiale e di assistenza familiare”.
Campania_DGR_626_2018