Segnalazioni con tag “tecnologie assistive”

Persone con disabilità

Disabilità e digitale: opportunità, rischi, sviluppi auspicati

“Digitale e disabilità, per alcuni aspetti, sono un binomio inscindibile, soprattutto se ci riferiamo a disabilità di tipo motorio e sensoriale. Ausili e tecnologie assistive hanno senza dubbio sempre più assunto un ruolo determinante nel miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità: per il raggiungimento di una maggiore autonomia, per permettere loro di lavorare e studiare, nonché nella cura e nella riabilitazione di chi ha una disabilità anche temporanea.” Gli strumenti tecnologici sono anche potenti amplificatori delle capacità relazionali e comunicative. Occorre far fronte a rischi rilevanti, in primis il cosiddetto digital divide, che appaiono evidenti se ci riferiamo in particolare a persone con disabilità di tipo intellettivo. L’articolo di Guida Bodda alla luce del rapporto curato da ILO e Fundación ONCE Una economia digitale inclusiva per le persone con disabilità.

Altre politiche

Regione Umbria: DAL 117/2021, Applicazione delle nuove tecniche di medicina a distanza nelle Unità Operative di Pronto Soccorso

La Giunta regionale viene impegnata a sollecitare il Governo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome, affinché avvii un percorso atto a favorire l’utilizzo della medicina a distanza o “telemedicina” anche per gestire le emergenze su tutto il territorio nazionale, al fine di munire le Unità Operative di Pronto Soccorso degli ospedali regionalidi personale adeguato e preparato al supporto da remoto tramite apposita strumentazione tecnologica.

 

Deliberazione dell’Assemblea legislativa 23 febbraio 2021, n. 117

 

Persone con disabilità

Conversione del Decreto Rilancio: novità per la disabilità

La legge 17 luglio 2020, n. 77 ha introdotto ulteriori misure connesse all’emergenza sanitaria, alcune delle quali riguardano specificatamente la disabilità: la sperimentazione di strutture di prossimità e il ricorso al budget di salute individuale e di comunità; le linee guida per la gestione dell’emergenza epidemiologica nelle strutture sociosanitarie, socioassistenziali e socioeducative; il fondo a copertura della maggior spesa a seguito della sentenza della Corte Costituzionale sulle pensioni di invalidità civile totale; l’erogazione in via sperimentale per l’anno 2020 di ausili, ortesi e protesi a tecnologia avanzata a carico del SSN; la garanzia della continuità dei servizi sociali, socioassistenziali e sociosanitari anche in situazione di emergenza in quanto riconosciuti come servizi pubblici essenziali. Franco Pesaresi le illustra in questo articolo.

Persone con disabilità

Regione Lazio: Determinazione G17365/2019, Linee di indirizzo per l’integrazione scolastica in favore degli alunni con disabilità sensoriale. Anno scolastico 2019/2020.

In relazione alla Determinazione G06464/2019 del 14 maggio 2019 “Approvazione delle Linee di indirizzo per la realizzazione dell’integrazione scolastica in favore degli alunni con disabilità sensoriale – Anno scolastico 2019-2020”, si procede all’impegno delle somme per il pagamento per l’accesso al servizio di trascrizione in Braille e trasposizione in formato elettronico o audio dei testi scolastici, da erogare agli Istituti Scolastici che ne hanno fatto richiesta, per un importo complessivo pari ad € 73.615,29.

Determinazione 11 dicembre 2019, n. G17365

Persone con disabilità

Regione Lombardia: DDG 18947/2019, Assegnazione del contributo regionale ordinario e straordinario per l’anno 2019 per i cani guida per non vedenti

Il Servizio Cani Guida dei Lions e Ausili per mobilità dei non vedenti Onlus ha provveduto alla realizzazione di una nuova struttura per migliorare la gestione del servizio, finalizzata all’addestramento dei cani da 3 mesi a 1 anno per un futuro di vita famigliare-casalinga con il non vedente. Ai sensi della l.r. 1/2008, art. 41, viene assegnata la somma complessiva di € 200.000,00, di cui € 100.000,00 destinato al contributo ordinario ed € 100.000,00 destinato al contributo straordinario.

DDG 20 dicembre 2019, n. 18947

Persone con disabilità

Regione Piemonte: DGR 8-633/2019, Rinnovo per l’anno 2019 della convenzione con l’Istituto Comprensivo di Cossato (BI) per l’integrazione di alunni sordi

Avuto riguardo dei risultati conseguiti e della rilevante ricaduta sociale ed educativa del progetto, al fine di garantire continuità a tale azione, viene rinnovata per l’anno 2019, in continuità con le precedente esperienze, la Convenzione con l’Istituto Comprensivo di Cossato per la realizzazione del Progetto di “Bilinguismo lingua italiana e lingua italiana dei Segni (LIS) per l’integrazione di alunni sordi nella scuola comune”, destinando per il suddetto rinnovo risorse pari a € 40.000,00.

DGR 6 dicembre 2019, n. 8-633

Persone con disabilità

Regione Lombardia: DCR 798/2019, Ordine del giorno concernente lo stanziamento di fondi per la pratica della pet therapy

Viene sottolineato che la pet therapy è scientificamente riconosciuta come una pratica che porta risultati atti a favorire il benessere dei pazienti. Il Ministero della Salute ne ha riconosciuto la pratica con precise linee guida da osservare da parte di associazioni e strutture che effettuano interventi e formazione nel campo dell’assistenza con gli animali. In relazione ai progetti già in atto, la Giunta regionale viene impegnata a stanziare ulteriori risorse potenziare e migliorarne la pratica.

DCR 16 dicembre 2019, n. XI/798

Anziani

Innovazione sociale, vulnerabilità e tecnologie nel contesto dell’ageing

Si è svolto il 23 maggio a Milano, presso la Fondazione Giannino Bassetti, un interessante seminario del progetto “InnovaCAre” su Innovazione sociale, vulnerabilità e tecnologie nel contesto dell’ageing. Particolarmente approfondita la disamina dell’innovazione nei servizi alla terza età. Sono disponibili i materiali presentati durante l’evento.

Persone con disabilità

Regione Lombardia: DGR 681/2018, Acquisto di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati

Ammontano a  2.606.801 euro, in Lombardia, le risorse complessivamente destinate per l’anno 2018 all’acquisto di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati a favore di persone disabili o con disturbi specifici dell’apprendimento. Gli interventi ammissibili riguardano la domotica, gli autoveicoli, gli strumenti informatici ed altri ausili come ad esempio le protesi acustiche.
Lombardia_DGR_681_2018

Persone con disabilità

Risoluzione OMS sulle tecnologie assistive

La Risoluzione promulgata dall’OMS il 26 maggio 2018 assegna nove precisi obblighi agli Stati Membri. Si veda l’articolo della Rete dei CAAD dell’Emilia Romagna. Per tecnologie assistive si intendono prodotti o servizi basati sulla tecnologia, “in grado di facilitare le persone con limitazioni funzionali di ogni età nella vita quotidiana, nel lavoro e nel tempo libero” (definizione AAATE Associazione della Promozione della Tecnologia Assistiva in Europa).