Altre politiche

770 milioni di persone al mondo non hanno ancora accesso all’elettricità

Il rapporto Fostering effective energy transition 2021, pubblicato il 20 aprile dal World Economic Forum, fa il punto sullo stato di salute del sistema energetico globale, delineando lacune e proiezioni future. I risultati mettono in luce come nel 2018 oltre 770 milioni di persone non abbiano ancora accesso all’elettricità. I  punteggi dell’Energy transition index, che attestano le performances dei sistemi energetici di 115 Paesi, sono migliorati nell’ultimo decennio per gli Stati che rappresentano collettivamente l’86% dell’approvvigionamento energetico globale. Svezia, Norvegia e Danimarca dominano nelle prime posizioni, in cui trovano posto anche Regno Unito e Francia. L’Italia si attesta al 27esimo posto. Sul sito di ASviS l’articolo di Flavio Natale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.