Persone con disabilità

Alle superiori frequenza in presenza per gli studenti con disabilità

Il Ministero dell’Istruzione ha emanato la Circolare del 25 ottobre 2020 contenente indicazioni attuative del Dpcm del 24 ottobre 2020. Il Miur chiarisce che “per le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado, la soglia minima di erogazione dell’attività in didattica digitale integrata è incrementata ad almeno il 75%, anche qualora le ordinanze regionali rechino un limite inferiore”. Il Ministero ribadisce poi che “particolare attenzione, nell’attuazione della misura, va posta agli alunni con disabilità, con disturbi specifici dell’apprendimento ed altri bisogni educativi speciali”. Per gli studenti con disabilità si conferma come punto di riferimento il Piano Educativo Individualizzato e la garanzia della frequenza in presenza. Il post di Chiara Ludovisi su Redattore Sociale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.