Povertà e disuguaglianze

Anpal: beneficiari RdC che hanno sottoscritto i Patti per il Lavoro

È stata pubblicata, a cura di Anpal, la terza nota periodica su numero e caratteristiche dei beneficiari RdC che hanno sottoscritto i Patti per il lavoro. Al 1° settembre sono oltre un milione i beneficiari soggetti alla sottoscrizione dei Patti, corrispondenti a 620 mila nuclei familiari. Guardando alla ripartizione territoriale i beneficiari avviati al percorso lavorativo sono particolarmente concentrati al Sud e nelle Isole (circa il 68%), mentre pari rispettivamente al 20% al Nord ed al 12% in Centro Italia. Poco più della metà dei beneficiari (52,1%) ha un’età inferiore ai 40 anni e 71% circa ha un titolo di studio che si ferma alla secondaria di I grado. L’indice di occupabilità varia da 0,824 per il Nord Est, a 0,900 per le Isole, evidenziando situazioni con basse probabilità di accesso all’occupazione e con distanze dal mercato del lavoro che crescono spostandosi verso le regioni meridionali.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.