Famiglia, infanzia e adolescenza

Asili nido in crescita, ma non abbastanza

Il report annuale dell’Istat sui servizi per la prima infanzia nel 2018/2019 – pre-Covid, dunque – segnala un leggero aumento della copertura dei bambini tra 0 e 2 anni (che raggiunge il 25,5%). Il Sud registra l’aumento più consistente (+5,6%), ma è anche l’area dove il bonus nido risulta meno diffuso e il suo ammontare medio più contenuto. Aumenta anche la spesa dei Comuni (+3%). Tuttavia, i dati italiani rimangono inferiori agli standard europei e le rette elevate rappresentano ancora la causa principale di rinuncia da parte delle famiglie.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.