Politiche e governo del welfare

Bilancio dello Stato 2020, il peso della pandemia

Su La Voce Franco Mostacci riflette sull’intervento dello Stato nel 2020 per sostenere economicamente imprese, famiglie e governi locali nell’emergenza sanitaria. Il Bilancio dello Stato mostra che gli impegni di spesa per le uscite finali, inizialmente previsti in 663 miliardi di euro, sono cresciuti nel corso del 2020 di altri 212 miliardi, raggiungendo un totale di 875 miliardi. Questo si è tradotto in un maggiore indebitamento e in un debito pubblico che è salito da 2.410 a 2.573 miliardi. Secondo l’analisi dell’autore, le cifre impegnate non sempre sono andate a chi ne aveva bisogno: alcune famiglie sono state ristorate ben oltre il calo del reddito e quello dei consumi, generando un fortissimo aumento dei risparmi, ma anche alcune imprese hanno accumulato liquidità superiori al necessario.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.