Famiglia, infanzia e adolescenza

Calano gli aborti, ma rimane stabile il ricorso ripetuto all’IVG. Perché?

Il numero di interruzioni di gravidanza volontarie diminuisce in maniera costante, ma la percentuale di recidive rimane stabile dagli anni ’90: una donna su quattro ricorre infatti all’IVG più di una volta. Valentina Tocchioni, Alessandra Minello, Marta Pasqualini nell’approfondimento di Neodemos propongono una spiegazione al fenomeno legata ai dati e libera da strumentalizzazioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.