Famiglia, infanzia e adolescenza

Calo delle nascite, meno alunni, meno scuole?

Il calo delle nascite che continua a caratterizzare il nostro Paese ha effetti sulla popolazione scolastica e ricadute sul corpo docente, in termini di occupazione, mobilità, ricambio. Stefano Molina su Neodemos approfondisce il fenomeno, le sue implicazioni e le possibili politiche future, da programmare al più presto, re-investendo nell’istruzione i risparmi che si produrranno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.