Famiglia, infanzia e adolescenza

Care leavers, una ricerca sui neomaggiorenni in uscita dai percorsi di tutela

La ricerca “Una risposta ai care leavers: occupabilità e accesso ad un lavoro dignitoso”, realizzata in 10 diversi paesi da SOS Villaggi dei Bambini insieme a London University College e Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, mette a fuoco la condizione dei giovani che, raggiunta la maggiore età, non possono più beneficiare dell’accoglienza residenziale. In Italia sono circa 3.000 ogni anno. La ricerca indaga in particolare i percorsi di accompagnamento e supporto per l’occupabilità e l’inserimento lavorativo. Si segnala il caso della Regione Sardegna, unica Regione italiana ad aver introdotto una specifica normativa in merito.