Migrazioni

Centri di accoglienza: così influenzano il voto

Su LaVoce Francesco Campo, Sara Giunti e Mariapia Mendola presentano uno studio, realizzato in collaborazione con Openpolis e Action Aid, che mostra come Comuni di diverse dimensioni reagiscano in maniera differente alla costruzione di centri di accoglienza per la popolazione migrante. I piccoli Comuni avrebbero infatti un senso d’identità più accentuato e sarebbero più sensibili alla mancanza di informazione, a cui si aggiungono lo scarso coinvolgimento – se non addirittura l’opposizione – delle amministrazioni comunali e la scarsità di risorse destinate all’integrazione socio-economica dei richiedenti asilo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.