Povertà e disuguaglianze

Centri per l’impiego: il costo del rinnovamento

Su LaVoce Francesco Giubileo riflette sul fatto che il reddito di cittadinanza, per funzionare, ha bisogno di centri per l’impiego efficienti e in grado di proporre seri percorsi di inserimento lavorativo. In base alla proposta del Movimento 5 stelle, l’investimento in queste strutture sarebbe di almeno 2 miliardi di euro. L’analisi e il confronto con una serie di enti accreditati ai servizi per l’impiego permettono di configurare, in maniera approssimativa, un modello idealtipico di risorse necessarie, che si aggirerebbero intorno ai 300 milioni. Cifre quindi inferiori rispetto al previsto, purché siano costanti nel tempo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.