Migrazioni

Cittadinanza inclusiva nel Mediterraneo

Le discriminazioni legate alla religione sono aumentate in molte parti del mondo, anche sulle sponde del Mediterraneo. La narrazione interreligiosa della fraternità umana può aiutare a creare nuove forme di cittadinanza inclusiva? In che modo i governi e le organizzazioni internazionali possono collaborare con i leader e le comunità religiose per costruire concretamente società inclusive? L’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale ha recentemente pubblicato, in lingua inglese, un rapporto sulle opportunità che tali aspetti possono offrire per costruire società più inclusive e pacifiche, proponendo l’impegno interreligioso come un fattore in grado di riconoscere e amplificare queste dinamiche.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.