Migrazioni

Come funziona la cittadinanza in Europa

In Italia le acquisizioni di cittadinanza sono regolate dalla Legge 91/1992 che si basa sullo ius sanguinis: è italiano chi discende da un italiano. Sono previste poi forme di naturalizzazione per residenza e matrimonio, e una forma di ius soli: lo straniero nato e residente in Italia ha diritto, al compimento dei diciotto anni, di fare domanda di cittadinanza. Ma qual è la situazione negli altri paesi europei? Su Redattore Sociale Eleonora Camilli presenta una disamina dei modelli di acquisizione della cittadinanza in Portogallo, Germania, Francia, Olanda e Regno Unito.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.