Politiche europee

Come il Parlamento europeo vuole affrontare la povertà

In Europa circa il 10% dei lavoratori vive in uno stato di indigenza e il 21,7% della popolazione è vittima di povertà o esclusione sociale. A questa situazione già di per sé allarmante, si è aggiunta la pandemia che rischia di acuire ulteriormente le disuguaglianze. Il Parlamento europeo ha chiesto alla Commissione europea e agli Stati membri di includere la prevenzione della povertà dei lavoratori nei loro obiettivi, proponendo in particolare l’introduzione di un salario minimo al di sopra della soglia di povertà e condizioni di equità lavorativa e retributiva. L’articolo sul sito del Parlamento europeo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.