Persone con disabilità

Sostegno scolastico: chiariti i diritti e le procedure

Con la Sentenza 2023-2017 il Consiglio di Stato ha confermato il precedente provvedimento del TAR della Toscana invocato per l’assegnazione di un numero di ore di sostegno scolastico inferiore a quelle proposte dal GLHO (Gruppo di Lavoro Handicap Operativo). La sentenza ricostruisce in modo rigoroso e sul piano storico la normativa sull’inclusione scolastica e il procedimento amministrativo, sancendo la competenza dei TAR per ricorsi di questo tipo. Vi si legge che “le posizioni degli alunni disabili devono prevalere sulle esigenze di natura finanziaria”.

Vi invitiamo a leggere il commento di Salvatore Nocera, presidente del Comitato dei Garanti della Fish, pubblicato dalla testata Superando.it.