Altre politiche

Contro la fabbrica dei luoghi comuni sul lavoro

Su la rivista de Il Mulino Valerio De Stefano riflette sugli stereotipi e luoghi comuni sul lavoro, partendo da alcune recenti dichiarazioni di politici ed esperti in materia. Per porre fine a tale circolo, l’autore sottolinea la necessità da parte di ricercatori, ma anche giornalisti, editorialisti e politici, di astenersi dal propagare narrazioni solo perché confermano quello di cui sono convinti. In assenza di questo atteggiamento, ci si deve inevitabilmente rassegnare ad un dibattito sterile senza trovare una reale soluzione ai problemi che lavoratori, sindacati e imprese affrontano ogni giorno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.