Famiglia, infanzia e adolescenza

Educazione pre e post-natale contro le disuguaglianze

Agire precocemente, nei primi tre anni di vita, favorisce lo sviluppo mentale e fisico del bambino garantendogli benefici anche in età adulta. Se tali interventi sono rivolti a gruppi svantaggiati, si può contare tra i benefici anche un incremento delle chances di inclusione sociale. Il rapporto Prima infanzia e disuguaglianze del Centro di Documentazione per la Promozione della Salute (DoRS) presenta una rassegna ragionata della letteratura sugli interventi di educazione pre-natale e post-natale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.