Migrazioni

Emersione rapporti di lavoro, oltre 207 mila domande

Si è conclusa il 15 agosto la procedura di emersione dei rapporti di lavoro che ha riguardato i settori dell’agricoltura, del lavoro domestico e dell’assistenza alla persona, avviata il 1° giugno ai sensi dell’articolo 103, comma 1, del Decreto legge 34/2020. Il report finale del Ministero dell’Interno riporta un totale di 207.542 domande ricevute ed evidenzia una prevalenza di quelle riguardanti il lavoro domestico e di assistenza alla persona (85%), che vedono il primato della Lombardia, rispetto alle domande per l’emersione del lavoro subordinato (15%), che vedono invece in testa la Campania.

Leggi su LaVoce il commento di Tito Boeri e Francesco Fasani.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.