Famiglia, infanzia e adolescenza

Gender budgeting a favore dell’empowerment delle donne

Su Ingenere Elsa Pili intervista Simona Scarpaleggia, co-chair dell’High Level Panel delle Nazioni Unite per l’Empowerment economico delle donne. Nonostante la chiara evidenza che l’attivazione economica delle donne porti a una crescita del prodotto interno lordo e a migliori condizioni sociali generali in tutti i paesi, l’investimento sulle donne non avviene. Il gender budgeting consentirebbe ai governi di valutare e considerare l’impatto delle scelte di politica economica sulla popolazione femminile. Leggi l’intervista su Ingenere.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.