Migrazioni

Gli italiani divisi sull’immigrazione

L’Istituto Affari Internazionali, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo e in cooperazione con il Laboratorio di Analisi Politiche e Sociali dell’Università di Siena, ha sondato le opinioni degli italiani sul tema migratorio e sul ruolo dei migranti nella nostra società. L’indagine mostra un Paese diviso: il 48% (sette punti percentuali in più rispetto al 2020) considera gli immigrati come un’opportunità per la cultura e il 57% (sei punti percentuali in più rispetto all’anno precedente) li indica come una risorsa per molti settori dell’economia. Tuttavia, il 51% teme che possano contribuire alla diffusione del Coronavirus e il 44% ritiene che sottraggano lavoro agli italiani. Complessivamente però il confronto con il 2020 mostra un atteggiamento lievemente più favorevole nei confronti delle comunità di migranti in Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.