Famiglia, infanzia e adolescenza

Gli italiani tra lavoro e famiglia

Oltre un terzo delle famiglie italiane dichiara di avere difficoltà a conciliare il lavoro con le responsabilità di cura della famiglia. Sono tuttavia le donne coloro che fanno maggiormente le spese di tale fatica: quasi il 40% delle donne occupate tra i 18 e i 64 anni con figli minorenni ha modificato la propria carriera professionale per questioni legate alla conciliazione a fronte del 12% degli uomini con le medesime caratteristiche. Anche quando il lavoro di cura non si riferisce ai minori, ma a familiari malati, disabili o anziani, in sei casi su dieci sono le donne a prendersi questa responsabilità. Gli effetti del lavoro di cura risultano meno drastici sull’occupazione quando il titolo di studio della donna è elevato. Queste e altre evidenze sono presentate e discusse nel Report Conciliazione tra lavoro e famiglia dell’Istat, pubblicato il 18 novembre 2019.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.