Famiglia, infanzia e adolescenza

I numeri delle unioni civili in Italia

Dall’entrata in vigore in Italia della legge Cirinnà sulle Unioni Civili, nel giugno 2016, a fine 2017 sono state celebrate circa 6000 unioni civili, 2 ogni 100 matrimoni. Si tratta di livelli simili a quelli registrati in altri paesi europei. A un picco di unioni nel primo periodo di applicazione, da leggere in relazione al numero di coppie in attesa della legge stessa, segue in genere un calo fisiologico e poi una stabilizzazione. Le disparità territoriali sono in parte riconducibili alla maggiore propensione delle persone omosessuali a stabilirsi nelle regioni del Centro-Nord e nelle grandi città. Leggi l’articolo di Marzio Barbagli su Neodemos.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.